Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a
 - Sputnik Italia, 1920, 18.09.2021
La situazione in Afghanistan
Dopo la presa di potere da parte dei talebani il futuro appare incerto per l'Afghanistan. Le forze militari guidate dagli USA si sono ritirate dal paese dopo 20 anni. Mentre alcune nazioni continuano a evacuare i loro cittadini, il paese dell'Asia centrale vive una crisi politica e umanitaria.

Mosca: in Afghanistan chiediamo dialogo nazionale con tutte le parti politiche

© Sputnik . Russian Foreign Ministry / Vai alla galleria fotograficaRussian Foreign Minister Sergey Lavrov delivers a joint statement after trilateral talks between Russia, Armenia and Azerbaijan over Nagorno-Karabakh ceasefire, 10 October 2020
Russian Foreign Minister Sergey Lavrov delivers a joint statement after trilateral talks between Russia, Armenia and Azerbaijan over Nagorno-Karabakh ceasefire, 10 October 2020 - Sputnik Italia, 1920, 19.08.2021
Seguici su
Il governo afghano sostenuto dall'Occidente è crollato inaspettatamente durante lo scorso fine settimana, meno di due settimane dopo che i talebani avevano lanciato la loro offensiva contro le principali città del Paese sullo sfondo del ritiro delle truppe statunitensi e della Nato, iniziato lo scorso maggio.
La Russia è favorevole a un dialogo nazionale che coinvolga tutte le forze politiche afghane e accoglie con favore la recente dichiarazione dei talebani* di essere disposti a questo tipo di dialogo, ha affermato il ministro degli Esteri russo Sergey Lavrov.
"Abbiamo anche accolto con favore la recente dichiarazione dei talebani di voler avviare un dialogo con altre forze politiche in Afghanistan. È già stato annunciato un incontro con la partecipazione di Abdullah Abdullah, presidente del consiglio supremo di riconciliazione nazionale, dell'ex presidente Hamid Karzai e del presidente del Partito del Rinascimento islamico Gulbuddin Hekmatyar", ha detto Lavrov, parlando in una conferenza stampa dopo i colloqui con l'omologo libico Najla Mangoush.
Il ministro degli Esteri russo ha sottolineato che Mosca parte dalla consapevolezza che tutte queste forze hanno il desiderio di negoziare nell'interesse del popolo afghano e ha affermato che la Russia farà tutto ciò che è in suo potere per incoraggiare il dialogo inter-afghano e garantirne il successo con accordi concreti.
Dipartimento di Stato USA - Sputnik Italia, 1920, 18.08.2021
La situazione in Afghanistan
Gli USA avvertono i talebani: tolleranza zero se il paese si trasforma in un rifugio per terroristi
In questo contesto Lavrov ha affermato che la Russia è pronta a riprendere il cosiddetto "formato Mosca" dei colloqui sull'Afghanistan. Ha sottolineato che oltre alle forze inter-afghane, tutti e cinque gli stati dell'Asia centrale, oltre a Cina, Pakistan, India, Iran e Stati Uniti hanno partecipato in passato ai negoziati nel formato di Mosca.
"Non abbiamo ancora presentato alcuna proposta ufficiale, ma l'efficacia di questo gruppo è sempre stata riconosciuta da tutti e saremo pronti, se ritenuto opportuno, a riprendere questo formato", ha affermato Lavrov.
La Russia continua a considerare i talebani un'organizzazione terroristica sin dal 2003, ma ha espresso la volontà di avere contatti con l'ala politica del movimento sunnita, in particolare per il bene dei negoziati inter-afghani, alla luce delle mutevoli realtà geopolitiche sul campo.
La situazione in Afghanistan si è aggravata particolarmente questo mese, quando i talebani hanno intensificato la loro offensiva contro le forze governative. L'unica provincia ancora non controllata dal movimento islamista è quella di Panjshir, a nord-est di Kabul. Il 15 agosto i talebani sono entrati a Kabul e hanno preso il controllo del palazzo presidenziale. Il presidente afghano Ashraf Ghani ha lasciato il Paese per "scongiurare un bagno di sangue".
* organizzazione terroristica vietata in Russia e molti altri Paesi
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала