Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Palermo: beccati 5 furbetti del reddito di cittadinanza, dovranno restituire 30 mila euro

© Sputnik . Fabio CarboneAutovettura guardia di finanza
Autovettura guardia di finanza - Sputnik Italia, 1920, 16.08.2021
Seguici su
La Guardia di Finanza fa controlli e continua a scovare indebiti percettori del Rdc. Da inizio anno sono già circa 6.000 le denuncie.
Cinque furbetti del reddito di cittadinanza sono stati beccati dalla Guardia di finanza nel palermitano, tra Corleone, Villabate e Godrano. I percettori indebiti sono stati denunciati e dovranno ora restituire le somme percepite, vale a dire circa 30 mila euro.
Durante i controlli delle fiamme gialle, sono emerse irregolarità e importanti omissioni nelle istanze presentate per la richiesta del sussidio.
Due richiedenti avevano omesso il fatto che uno dei componenti del nucleo familiare fosse sottoposto a misure cautelari personali al momento della presentazione della domanda, mentre un terzo non aveva indicato che due dei propri familiari risiedessero stabilmente in una struttura residenziale, con retta pagata dal comune di Corleone, e, pertanto, non potevano essere considerati a carico del richiedente.
Matteo Renzi - Sputnik Italia, 1920, 03.08.2021
Renzi non si arrende. Reddito di cittadinanza diseducativo, aboliamolo
In un'altra istanza era stata omessa la titolarità di cespiti patrimoniali diversi dalla casa di abitazione, con valore, a fini Imu, superiore alla soglia di 30 mila euro prevista dalla normativa, da parte di uno dei componenti del nucleo familiare. Infine, è emerso che un familiare di un quinto beneficiario svolgeva, in maniera abusiva, l'attività commerciale di ambulante.
Tutti i casi sono stati segnalati alla Procura di Termini Imerese e agli uffici dell'Inps per la revoca del beneficio e delle somme indebitamente percepite, per un totale che ammonta a circa 30 mila euro.
Durante l'anno, la Guardia di Finanza ha scoperto 5.868 truffatori del reddito di cittadinanza, tra cui anche intestatari di ville e auto di lusso, evasori totali e mafiosi con condanne definitive. Inoltre, nel corso del 2020, sono stati trovati 3.546 evasori totali, ossia imprenditori o lavoratori autonomi completamente sconosciuti all'Amministrazione finanziaria, stando a quanto emerso da un rapporto pubblicato lo scorso giugno.
Le Fiamme Gialle hanno intercettato oltre 50 milioni di euro indebitamente percepiti e circa 13 milioni di euro di contributi richiesti e non ancora riscossi.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала