Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Capo CENTCOM degli USA arrivato nel Golfo Persico per sorvegliare la situazione in Afghanistan

© REUTERS / STAFFIl comandante dello United States Central Command (CENTCOM), generale Frank McKenzie
Il comandante dello United States Central Command (CENTCOM), generale Frank McKenzie - Sputnik Italia, 1920, 15.08.2021
Seguici su
Il comandante dello United States Central Command (CENTCOM), generale Frank McKenzie, si è recato nella regione del Golfo Persico per controllare gli sviluppi in Afghanistan, riferisce il canale tv CNN, citando fonti.
"Domenica, il generale Frank Mckenzie, capo del CENTCOM degli USA, è arrivato nella regione del Golfo Persico per l'osservazione diretta della situazione in Afghanistan", riporta il canale televisivo.
CNN non precisa il paese in cui si è recato McKenzie. Al contempo, le fonti fanno notare che non si trova in Afghanistan.
La situazione in Afghanistan si è inasprita nelle ultime settimane con l'avanzata del movimento Talebani* verso grandi città del Paese. Domenica, media e fonti hanno dichiarato che i talebani controllano tutti i valichi di frontiera dell'Afghanistan.
I militanti del movimento hanno comunicato in seguito che sono in corso le trattative con il governo di Kabul riguardo la possibilità di far entrare i talebani nella capitale in maniera pacifica con il governo afghano che si occupi della sicurezza di Kabul fino al termine della transizione del potere. I media locali hanno riferito che il presidente Ashraf Ghani ha accettato di dimettersi e avrebbe lasciato il Paese.
*organizzazione terroristica estremista bandita in Russia ed in altri Paesi
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала