Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a
 - Sputnik Italia, 1920, 18.09.2021
La situazione in Afghanistan
Dopo la presa di potere da parte dei talebani il futuro appare incerto per l'Afghanistan. Le forze militari guidate dagli USA si sono ritirate dal paese dopo 20 anni. Mentre alcune nazioni continuano a evacuare i loro cittadini, il paese dell'Asia centrale vive una crisi politica e umanitaria.

Blinken: "Missione americana in Afghanistan ha avuto successo. Non è nuova Saigon"

© SputnikIl segretario di Stato Antony Blinken
Il segretario di Stato Antony Blinken - Sputnik Italia, 1920, 15.08.2021
Seguici su
Per il segretario di stato USA la situazione in Afghanistan è degenerata più rapidamente di quanto fosse possibile prevedere.
Gli Stati Uniti hanno avvertito i talebani* che la loro "risposta" sarà "rapida e decisa" se i guerriglieri dovessero interferire con il personale americano.
A riferirlo è stato oggi il segretario di Stato Antony Blinken in un'intervista rilasciata a Jake Tapper della CNN.

Contestualmente, il funzionario USA ha confermato che il personale dell'ambasciata è stato trasferito all'aeroporto di Kabul, così da assicurarsi che i diplomatici restino al sicuro.

Blinken ha insistito sul fatto che la missione americana per fermare gli attacchi contro gli Stati Uniti dall'Afghanistan ha avuto successo e ha definito fuori luogo i confronti tra il caos di Kabul e la cattura di Saigon, la capitale del Vietnam del Sud nel 1975, da parte dell'esercito popolare del Vietnam.

"Non ci aspettavamo un'evoluzione così rapida"

Il segretario di stato ha poi però ammesso che, al momento della decisione sul ritiro delle truppe dall'Afghanistan, gli Stati Uniti sapevano che i talebani erano in una netta posizione di forza.

"Sapevamo fin dall'inizio che i talebani erano nella posizione più forte", ha detto Blinken alla CNN.

Secondo Blinken, le forze armate afgane non sono state in grado di difendere il Paese e tutto quanto accaduto "è successo più velocemente di quanto avessimo previsto".

Infine, Blinken ha escluso che il contingente militare inviato in Afghanistan per garantire l'evacuazione del personale diplomatico possa restare ne Paese.
A US Airforce Chinook helicopter (C) prepares for take off as a F-15E fighter jet taxis at the Bagram Airbase in the Parwan province, some 50 kms north of Kabul (file photo) - Sputnik Italia, 1920, 15.08.2021
La situazione in Afghanistan
Afghanistan: talebani si impossessano della base di Bagram, ex roccaforte USA

Cosa sta succedendo in Afghanistan

La situazione in Afghanistan si è inasprita nelle ultime settimane con l'avanzata del movimento Talebani* verso grandi città del Paese. Domenica, media e fonti hanno dichiarato che i talebani controllano tutti i valichi di frontiera dell'Afghanistan.
I militanti del movimento hanno comunicato in seguito che sono in corso le trattative con il governo di Kabul riguardo la possibilità di far entrare i talebani nella capitale in maniera pacifica con il governo afghano che si occupi della sicurezza di Kabul fino al termine della transizione del potere.
In seguito i media, citando fonti diplomatiche, hanno riportato che l'ex ministro degli Interni Ali Ahmad Jalali è stato nominato il capo del governo di transizione nel Paese, mentre il presidente Ashraf Ghani avrebbe già rassegnato le proprie dimissioni.
*organizzazione terroristica estremista bandita in Russia ed in altri Paesi
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала