Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a
 - Sputnik Italia, 1920, 18.09.2021
La situazione in Afghanistan
Dopo la presa di potere da parte dei talebani il futuro appare incerto per l'Afghanistan. Le forze militari guidate dagli USA si sono ritirate dal paese dopo 20 anni. Mentre alcune nazioni continuano a evacuare i loro cittadini, il paese dell'Asia centrale vive una crisi politica e umanitaria.

Afghanistan, iniziata l'evacuazione dell'ambasciata USA a Kabul

© AP Photo / Hoshang HashimiMilitari Usa in Afghanistan
Militari Usa in Afghanistan - Sputnik Italia, 1920, 15.08.2021
Seguici su
La capitale rimane ormai l'ultima roccaforte in mano alle truppe leali al governo afghano e al presidente Ghani.
Gli Stati Uniti hanno avviato l'evacuazione dei diplomatici dalla propria ambasciata in Afghanistan, secondo quanto riferito da Reuters citando funzionari anonimi.
"Abbiamo un piccolo gruppo di persone che se ne vanno ora mentre parliamo, la maggior parte del personale è pronta a partire... l'ambasciata continua a funzionare", ha dichiarato un diplomatico.
La notizia arriva poche ore dopo che i talebani* hanno affermato di aver catturato Jalalabad, la capitale della provincia di Nangarhar all'inizio della giornata e ultimo grande centro rimasto sotto il controllo delle forze governative, oltre Kabul.
Nelle ultimissime ore l'amministrazione Biden ha disposto un aumento da 3.000 a 5.000 soldati del contingente da inviare in Afghanistan per garantire la piena sicurezza dell'evacuazione.
Il presidente, da parte sua, ha minacciato che a qualsiasi atto di violenza contro il personale americano presente in Afghanistan corrisponderà una risposta armata.
"Abbiamo comunicato ai rappresentanti dei talebani a Doha, attraverso il nostro comando, che ogni azione da parte loro sul terreno in Afghanistan che mette a rischio il personale USA o la nostra missione diplomatica ricevera' una rapida e forte risposta militare USA ", ha riferito la Casa Bianca in una nota.

La situazione in Afghanistan

Le ostilità tra il governo afghano e i talebani si sono intensificate quando le truppe di USA e NATO hanno iniziato a ritirarsi dal paese. Da allora i talebani hanno conquistato vasti territori rurali e lanciato un'offensiva contro le principali città.
Agli inizi di agosto i talebani hanno occupato la città di Lashkar Gah, nella provincia di Helmand, e a metà del mese hanno dichiarato di aver preso sotto controllo centri amministrativi delle province di Ghazni, Herat, Kandahar, Konduz e 18 capoluoghi di altre province.
*organizzazione terroristica estremista bandita in Russia ed in altri Paesi
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала