Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

"Intitolare il piazzale dei Partigiani a Hitler": choc per il post dell'ex-consigliere Lega Santucci

© AP PhotoAldof Hitler
Aldof Hitler - Sputnik Italia, 1920, 13.08.2021
Seguici su
Un post di Facebook del'ex consigliere Andrea Santucci, che propone di ripristinare l'antico nome di un piazzale di Roma Ostiense, scatena un'altra bufera sulla Lega, dopo il caso del sottosegretario Durigon.
È diventata un caso nazionale la proposta dell'ex capogruppo della Lega Colleferro, Andrea Santucci, che vorrebbe intitolare ad Adolf Hitler il Piazzale dei Partigiani di Roma Ostiense.
In un controverso post di Facebook, l'ex consigliere del comune romano prende le difese del sottosegretario leghista Claudio Durigon, sostenendo la sua idea di ripristinare l'antico nome del parco Mussolini di Latina, oggi dedicato a Giovanni Falcone e Paolo Borsellino.
"La storia non andrebbe cancellata - scrive nel post - o peggio coperta come fanno molti, trovo assolutamente corretto che quella piazza torni al nome originale".
Santucci non si limita a difendere la proposta del sottosegretario del Carroccio di intitolare il parco ad Arnaldo Mussolini, il fratello minore del dittatore fascista.

"Se solo avessi il potere di farlo - prosegue - anche Piazzale dei Partigiani a Roma Ostiense mi piacerebbe che tornasse a chiamarsi Piazzale A. Hitler".

Secondo l'ex consigliere, "la storia insegna nel bene e nel male" e "per la cecità di alcuni, perdiamo moltissimo in termini di turismo nel voler nascondere". Santucci ritiene che, prima di Durigon, "si dovrebbero dimettere milioni di politicanti, giornalisti di parte e finti sostenitori di una democrazia malata". Il post di conclude con un "viva la libertà di parola e opinione".
Claudio Durigon, politico e sindacalista italiano - Sputnik Italia, 1920, 06.08.2021
Latina, lotta del leghista Durigon: "Il parco torni a chiamarsi Mussolini"

Le reazioni

Il caso è stato duramente criticato dall'Anpi Colleferro come un fatto "gravissimo e inaudito".
"Con la Storia e con la Memoria Santucci deve sicuramente avere qualche problema", scrive l'associazione Partigiani, sottolineando che la comunità di Colleferro "se ne faccia una ragione Santucci, è fortemente antifascista".
Se il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, ammonisce, sottolineando che su questi temi "non si scherza", la Lega prende nettamente le distanze dall'ex consigliere.
"Andrea Santucci non è iscritto alla Lega e quindi non parla a nome del partito, né lo rappresenta in alcun modo. Qualsiasi tentativo di coinvolgere la Lega per alcune dichiarazioni di questa persona significa diffondere falsità e costituisce una grave strumentalizzazione politica: siamo pronti a difendere le nostre ragioni e ripristinare la verità nelle sedi appropriate”, ha dichiarato Tony Bruognolo, Coordinatore Lega provincia Roma Sud.
Sindaco di Firenze, Dario Nardella - Sputnik Italia, 1920, 06.08.2021
Parco di Latina, il sindaco di Firenze Nardella contro Durigon: ignoranza o apologia fascismo
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала