Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Calcio: il via libera della Serie A per partite su YouTube in Medio Oriente e Nord Africa

© Sputnik . Giuseppe Maffia / Vai alla galleria fotograficaLazio in Champions League
Lazio in Champions League - Sputnik Italia, 1920, 13.08.2021
Seguici su
A causa del mancato accordo per la vendita di licenze tra la Serie A e i partner in Medio Oriente e Nord Africa, regione comunemente nota come MENA, i vertici della Lega hanno preso la decisione di trasmettere le partite di campionato su YouTube, riferisce l'agenzia Reuters.
Si è cominciato a tenere in considerazione quest'opzione dal momento in cui si è concretizzata la prospettiva di non stringere nessun contratto con le compagnie TV nella regione per il prossimo triennio e, di conseguenza, è emersa la necessità di coprire almeno una parte delle partite della massima lega italiana.
La vicenda, che concerne la copertura nei paesi MENA, è stata discussa questa mattina ad un'assemblea della Serie A. A quanto si apprende da Reuters, che cita le fonti a conoscenza della situazione, la decisione di trasmettere le partite della Serie A su YouTube nell'area MENA è stata approvata.
Alla riunione, tenutasi in videoconferenza, è stato disposto di trasmettere cinque partite a giornata. L'accordo sarà in vigore per un anno, ma, come spiegato dalle fonti Reuters, potrebbe essere interrotto nel caso venga raggiunto un accordo soddisfacente per la vendita di licenze nel prossimo triennio.

Niente accordo e perdita dei ricavi

BeIN, la società che negli ultimi tre anni ha trasmesso le partite della Serie A, non ha partecipato alla gara d’asta e, al contempo, i colloqui commerciali tra la Lega di Serie A e Saudi Sports Company non hanno portato risultati.
Si rischia, quindi, una contrazione dei ricavi notevole, in quanto MENA è uno dei principali mercati per la vendita dei diritti TV. Nel precedente triennio, i club calcistici italiani hanno incassato dalla vendita dei diritti TV sui mercati internazionali ben 970 milioni di euro.
Reuters aveva riportato in precedenza che la Lega di Serie A si è assicurata, sui mercati esteri, contratti sui diritti TV per 640 milioni di euro sul prossimo triennio.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала