Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a
 - Sputnik Italia, 1920, 18.09.2021
La situazione in Afghanistan
Dopo la presa di potere da parte dei talebani il futuro appare incerto per l'Afghanistan. Le forze militari guidate dagli USA si sono ritirate dal paese dopo 20 anni. Mentre alcune nazioni continuano a evacuare i loro cittadini, il paese dell'Asia centrale vive una crisi politica e umanitaria.

Afghanistan, talebani prendono il controllo della seconda città più importante del Paese

© AP Photo / Allauddin KhanTalebani
Talebani - Sputnik Italia, 1920, 13.08.2021
Seguici su
La perdita di Kandahar, la seconda città per importanza del Paese, segna la più grande battuta d'arresto per il governo afgano da quando i terroristi hanno intensificato la loro offensiva.
I talebani* si sono impossessati della seconda città più grande dell'Afghanistan, Kandahar, secondo quanto riportato da diversi media, che citano le autorità regionali.
"Dopo i pesanti scontri della scorsa notte, i talebani hanno preso il controllo della città di Kandahar", ha riferito un funzionario del governo locale a Reuters.
Secondo quanto riferito, la città è caduta nelle mani degli integralisti nel corso della giornata di giovedì, con funzionari locali in fuga all'aeroporto per sfuggire alla cattura.
Intanto, come riportato da Al Jazeera TV, un portavoce del gruppo terroristico ha affermato che nelle città finora conquistate la popolazione avrebbe salutato con favore l'arrivo dei guerriglieri.

USA e GB evacuano le ambasciate

In risposta all'avanzata rapida e violenta dei talebani, il Pentagono ha affermato che invierà circa 3.000 soldati in più entro 48 ore in Afghanistan per favorire l'evacuazione del personale dell'ambasciata.
Contestualmente, anche il governo del Regno Unito ha annunciato l'invio di 600 militari per garantire la sicurezza del proprio personale diplomatico, che sarà anch'esso evacuato nei prossimi giorni.
Intanto, almeno formalmente, il segretario di stato USA, Anthony Blinken ha ribadito al presidente afghano Ashraf Ghani l'impegno americano nella "sicurezza e nella stabilità dell'Afghanistan".
Blinken, in un colloquio con il capo di stato dell'Afghanistan, ha confermato che Washington è al lavoro per raggiungere una soluzione politica del conflitto.
Talebani - Sputnik Italia, 1920, 12.08.2021
La situazione in Afghanistan
Afghanistan: i talebani annunciano la presa di Herat

La situazione in Afghanistan

L''Afghanistan è attualmente protagonista di un'intensificazione delle violenze, con i guerriglieri talebani che hanno ripreso la propria offensiva dopo che le truppe internazionali hanno iniziato un graduale ritiro dal paese, che dovrebbe essere completato entro l'11 settembre.
Il ritiro è stato stipulato nell'accordo che i talebani e gli Stati Uniti hanno firmato a Doha nel febbraio 2020.

Solo dall'inizio del mese di agosto, i talebani hanno affermato di aver sequestrato i centri amministrativi in ​​10 delle 34 province afgane.
*Organizzazione terroristica illegale nella Federazione Russa e in altri stati
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала