Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a
 - Sputnik Italia, 1920, 18.09.2021
La situazione in Afghanistan
Dopo la presa di potere da parte dei talebani il futuro appare incerto per l'Afghanistan. Le forze militari guidate dagli USA si sono ritirate dal paese dopo 20 anni. Mentre alcune nazioni continuano a evacuare i loro cittadini, il paese dell'Asia centrale vive una crisi politica e umanitaria.

Il Governo afghano offre "partecipazione al potere" ai talebani se porranno fine alla violenza

© AFP 2021 / Noorullah ShirzadaTalebani
Talebani - Sputnik Italia, 1920, 12.08.2021
Seguici su
Il governo afghano, guidato dal presidente Ashraf Ghani, ha accettato di condividere il potere con i talebani*, in un rinnovato piano di pace, e ha chiesto l'immediato arresto degli attacchi alle città, secondo fonti citate dal canale di notizie del paese 1TV.
I ribelli talebani hanno conquistato la città strategica di Ghazni, 150 km a sud di Kabul, e hanno intensificato gli attacchi nel tentativo di prendere il controllo dei restanti capoluoghi di provincia del paese. Il gruppo afferma di aver occupato il decimo capoluogo di provincia, anche se il presidente afghano nega la veridicità di tali rivendicazioni.
Anche Al Jazeera ha citato una fonte governativa, secondo la quale il governo afghano avrebbe offerto al movimento talebano un accordo di condivisione del potere, se verrà messa fine alla violenza nel Paese. La proposta dell'amministrazione di Kabul è stata consegnata al movimento militante via Qatar, che ospita i negoziati intra-afghani.
Rivolgendosi agli inviati dei membri allargati della Commissione - Stati Uniti, Russia, Cina e Pakistan - a Doha, il presidente del consiglio di riconciliazione afghano Abdullah Abdullah ha esortato la comunità internazionale ad adottare misure serie per "prevenire gli attacchi dei talebani alle città, che hanno portato a crimini di guerra, diffuse violazioni dei diritti umani e una catastrofe umanitaria”. Abdullah ha anche sottolineato la necessità di avviare negoziati significativi e sinceri per stabilire un cessate il fuoco immediato e raggiungere un accordo politico.
Delegazione talebani - Sputnik Italia, 1920, 12.08.2021
La situazione in Afghanistan
I talebani catturano la città di Ghazni, 150 km a sud-ovest di Kabul
"Fermare la violenza e i crimini dei talebani, che operano in collaborazione con i terroristi regionali e internazionali, sarà non solo nell'interesse dell'Afghanistan, ma nell'interesse del mondo intero, in particolare dei paesi della regione", si legge in una dichiarazione rilasciata dal ministero degli Esteri afghano oggi, giovedì 12 agosto.
Ieri, il primo ministro pakistano Imran Khan aveva confessato ai giornalisti stranieri selezionati a Doha tutto il suo scettiscismo sulle probabilità di una soluzione politica nello scenario attuale.
"Ho cercato di persuadere i talebani... tre o quattro mesi fa, quando la dirigenza dei talebani è arrivata qui... La condizione è che finché Ashraf Ghani è lì, loro non parleranno con il governo afghano", ha detto Khan, citando i leader talebani con i quali aveva parlato.
Il presidente Ghani ha nominato mercoledì il generale Hibatullah Alizia nuovo capo dell'esercito, in sostituzione del generale Wali Mohammad Ahmadzai, nominato capo solo nel giugno di quest'anno. Ghani ha cercato di formulare un piano completo con i signori della guerra del paese per riconquistare le tante posizioni perse contro i talebani, dopo che a maggio le forze NATO, guidate dagli Stati Uniti, hanno iniziato a lasciare il paese già devastato dalla guerra.
Secondo i rapporti, la situazione nel paese è ora peggiore di quanto non fosse a giugno, quando l'intelligence statunitense aveva previsto che Kabul sarebbe potuta crollare in 6-12 mesi dopo il ritiro delle truppe americane dall'Afghanistan.
*I talebani sono un'organizzazione terroristica illegale in Russia e in altri paesi
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала