Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Green pass, la Meloni all'attacco: "Uccide l'economia e danneggia il turismo"

© AP Photo / Pool / Riccardo AntimianiGiorgia Meloni
Giorgia Meloni  - Sputnik Italia, 1920, 12.08.2021
Seguici su
La leader di Fratelli d'Italia intervistata dal Corriere della Sera: "È falso che dove siedono solo vaccinati non ci si contagi”. E attacca il governo: "L’obiettivo è fermare il Covid o vendere il vaccino?".
“Dannoso per la nostra economia già compromessa e inutile per la gestione della pandemia”. Giorgia Meloni, in un’intervista al Corriere della Sera, torna a bocciare senza mezzi termini il green pass e si schiera dalla parte di chi, in queste ore, dai ristoratori agli steward, passando per i sindacati della scuola, sta protestando contro il certificato verde o si lamenta delle difficoltà connesse all’utilizzo di questo strumento.
“Hanno perfettamente ragione - dice al quotidiano -, il governo sta scaricando le proprie responsabilità su chi non ha i mezzi o l’autorità per fare da controllore”.
“In Germania, in Spagna, in Grecia non si è mai pensato di impedire di andare al ristorante a chi non avesse una certificazione ad hoc, e non a caso tantissimi turisti — penso solo ai russi vaccinati con Sputnik — hanno scelto destinazioni diverse dall’Italia”, spiega la leader di Fratelli d’Italia, ribadendo la sua contrarietà alla misura.

Secondo la Meloni, inoltre, il green pass non sarebbe utile a creare ambienti Covid-free: “È falso che dove siedono solo vaccinati non ci si contagi”. E rilancia la proposta di FdI sui tamponi gratuiti. “Un tampone negativo – sostiene - è più sicuro del vaccino in questo”.

“L’obiettivo – si domanda quindi la Meloni - è fermare il Covid o vendere il vaccino?”. L’accusa al governo Draghi è che la carta verde anti-Covid sia solo “uno strumento per introdurre l’obbligo vaccinale senza assumersene la responsabilità”.
Il controllo del green pass a Roma - Sputnik Italia, 1920, 11.08.2021
Il green pass? Noi non lo controlliamo, dicono gli steward
“Piuttosto - attacca ancora nel colloquio con il Corriere -, si è pensato di mettere in sicurezza le scuole, potenziare i mezzi pubblici?”. La risposta la dà lei stessa: “No, non si fa nulla. Anzi il governo in questo caso dice che il green pass non serve perché non è in grado di fare i controlli sugli autobus”.

Sullo Ius soli dà man forte a Salvini, protagonista nei giorni scorsi di una serie di botta e risposta con il ministro dell’Interno Luciana Lamorgese e con il segretario del Pd Enrico Letta.

“È una proposta insensata”, ribadisce anche la Meloni, che non lesina critiche al Viminale: “Il ministro Lamorgese, prima di definire “atto di guerra” la nostra proposta di blocco navale, faccia lo sforzo di leggerla”.
Matteo Salvini - Sputnik Italia, 1920, 11.08.2021
Ius soli, è scontro nel governo. Salvini: "Lamorgese? Sui migranti ha fallito"
Agli alleati di centrodestra, però, chiede rassicurazioni: “Voglio capire se il loro orizzonte è lo stesso che ho io: essere uniti per governare assieme, escludendo per il futuro altre ipotesi di maggioranze arcobaleno come l’attuale” spiega. Per il futuro, incalza, “servono fatti”. “Verso FdI – lamenta - ci sono state alcune chiusure incomprensibili”.
Infine, la leader di Fratelli d’Italia esclude la possibilità di un secondo mandato per Mattarella al Quirinale, mentre mostra scetticismo su una possibile elezione dell’attuale premier, Mario Draghi, al Colle. “Avrebbe di positivo che poi si andrebbe a votare, ma non vedo lavorìo per averlo al Quirinale e non credo nemmeno - assicura - che sia il suo obiettivo”.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала