Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Per funzionario Oms la variante Iota del coronavirus non è pericolosa

© REUTERS / Nacho DoceCoronavirus in Spagna
Coronavirus in Spagna - Sputnik Italia, 1920, 11.08.2021
Seguici su
I dati preliminari hanno stabilito che la variante Iota del coronavirus, scoperta per la prima volta a New York nel novembre 2020, non provoca un decorso più grave della malattia, ha dichiarato oggi Maria Van Kerkhove, responsabile tecnico dell'Organizzazione mondiale della sanità per il Covid-19.
"Esistono alcuni dati preliminari da New York che hanno scoperto che la variante Iota non ha portato a malattie più gravi e non è stata associata a un aumento del rischio di contagiosità o reinfezione", ha detto Van Kerkhove in una conferenza stampa.
L'esperta dell'Oms ha aggiunto che la variante Iota non è la più diffusa negli Stati Uniti, lasciando il posto alla variante Delta, rilevata per la prima volta in India.
vaccino russo sputnik v - Sputnik Italia, 1920, 11.08.2021
Variante Delta: il vaccino russo Sputnik V è efficace all'83% contro la variante del virus
"La nostra comprensione della circolazione della variante Iota è che la prevalenza di questo ceppo negli Stati Uniti... sta effettivamente diminuendo e la variante Delta sta effettivamente aumentando. Pertanto la variante Delta sembra superare la variante Iota in termini di circolazione", ha detto.
Le preoccupazioni sulla variante Iota erano aumentate, dal momento che una nuova ricerca del Dipartimento della salute di New York e della Mailman School of Public Health della Columbia University ha rivelato che aumenta la mortalità tra gli anziani e si trasmette dal 15% al 25% più velocemente rispetto ad altri ceppi.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала