Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a
 - Sputnik Italia, 1920, 18.09.2021
La situazione in Afghanistan
Dopo la presa di potere da parte dei talebani il futuro appare incerto per l'Afghanistan. Le forze militari guidate dagli USA si sono ritirate dal paese dopo 20 anni. Mentre alcune nazioni continuano a evacuare i loro cittadini, il paese dell'Asia centrale vive una crisi politica e umanitaria.

Ministro Difesa russo: bisogna essere pronti a possibili infiltrazioni terroristi dall’Afghanistan

© Sputnik . Evgeny Biyatov / Vai alla galleria fotograficaIl ministro della Difesa russo Sergey Shoigu
Il ministro della Difesa russo Sergey Shoigu  - Sputnik Italia, 1920, 11.08.2021
Seguici su
I confini dell’Afghanistan con l`Uzbekistan e il Tagikistan sono controllati dai talebani*, ed è importante per la Russia che i paesi del CSTO (Collective Security Treaty Organization) si tengano pronti a possibili infiltrazioni di terroristi dall'Afghanistan, ha detto ieri, martedì 10 agosto, il ministro della Difesa russo Sergei Shoigu.
"Riteniamo rilevante il fatto che anche il confine con l'Uzbekistan e il Tagikistan sia passato sotto il controllo dei talebani. Tutti i problemi già da prima esistenti ai posti di blocco in Afghanistan, tra cui traffico di droga e infiltrazione di terroristi nel nostro Paese attraverso Tagikistan, Kirghizistan e Uzbekistan, ora non si ridimensioneranno di certo”, ha detto Shoigu al forum giovanile del ‘Territorio dei Significati’ (forum educativo e di discussione per giovani dai 18 ai 30 anni che si tiene tutti gli anni, in estate, dal 2015, nella Regione di Mosca).
La Russia ha basi militari in Tagikistan e Kirghizistan, ha osservato Shoigu.

"La maggior parte degli ufficiali di Uzbekistan, Tagikistan, Kirghizistan e Kazakistan sono formati nelle nostre istituzioni di istruzione superiore. Siamo anche impegnati nella modernizzazione dell'esercito del Tagikistan e Kirghizistan. In Tagikistan, abbiamo la 201a base e c'è anche una base in Kirghizistan", ha detto.

Shoigu ha anche sottolineato che le forze armate del Tagikistan e dell'Uzbekistan devono essere pronte a respingere possibili provocazioni da parte dei talebani.

"È estremamente importante per noi che le forze armate del Tagikistan e dell'Uzbekistan siano pronte a respingere possibili provocazioni, anche se al momento i leader talebani affermano che non intraprenderanno alcuna azione in tal senso oltre confine”, ha detto al forum.

Il ministro della Difesa russo ha elogiato una recente esercitazione militare congiunta tra Russia, Uzbekistan e Tagikistan vicino al confine afghano, affermando che in futuro se ne terranno altre simili.
Le esercitazioni congiunte delle forze armate russe, uzbeke e tagike si sono svolte dal 5 al 10 agosto presso il campo di addestramento di Kharb-Maydon in Tagikistan.

"Gli esercizi sono stati condotti ai più alto livelli e continueremo a svolgere tali esercitazioni", ha detto Shoigu, citato dall'agenzia per gli affari giovanili di Rosmolodezh.

Violenti scontri e attacchi terroristici continuano a devastare l'Afghanistan, nonostante colloqui di pace siano in fase d isvolgimento tra il governo e i talebani nella capitale del Qatar, Doha. I continui combattimenti hanno colpito il confine afgano-tagiko, con decine di truppe di frontiera afghane spinte dai militanti nel paese vicino.
*I talebani sono un gruppo terroristico illegale in Russia ed altri stati
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала