Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Sbarchi in Sicilia, Musumeci chiede lo stato d'emergenza: "Bloccate il commercio di carne umana"

© Sputnik . Clara StatelloLo sbarco della Ocean Viking a Messina
Lo sbarco della Ocean Viking a Messina - Sputnik Italia, 1920, 08.08.2021
Seguici su
Sono oltre 800 i migranti sbarcati in Sicilia nel fine settimana, tra i 257 arrivati sabato a Trapani sulla Sea Watch 3 e i 549 giunti stamattina a Pozzallo con la Ocean Viking.
Il presidente della Sicilia Nello Musumeci ha lanciato un appello al premier Mario Draghi per chiedere lo stato di emergenza per gli sbarchi.
"La Sicilia continua a essere presa d’assalto dagli sbarchi e che le politiche nazionali non riescono a bloccare questo criminale commercio di carne umana", scrive Musumeci, esasperato dopo l'ennesimo arrivo di oltre 800 migranti tra sabato e domenica.

"Mi appello al presidente Draghi: serve un segnale forte e ormai può venire solo da lui. Faccia quello che non ha voluto fare chi l’ha preceduto e dichiari lo stato di emergenza per gli sbarchi", la richiesta del presidente della Sicilia al premier.

Per Musumeci le missioni dei ministri di Interni ed Esteri non stanno dando gli effetti sperati e l'Europa "guarda complice e silente", lasciando che la Sicilia resti terra di frontiera di un continente che "preferisce girarsi dall'altro lato".
Tra l'emergenza Covid e i contagi in aumento nella regione "c’è un mix pericoloso tra numeri crescenti degli emigranti, situazione epidemiologica regionale e la prognosi di crescita di entrambe le situazioni nelle settimane più calde per il turismo e per l’economia siciliana", prosegue il governatore.
"Serve un gesto forte che ci consenta di adottare misure di compensazione finalmente adeguate e che dia un messaggio chiaro a chi, a Bruxelles, fa di tutto per non assumersi chiare responsabilità. Una cosa è certa: così non si può andare avanti e io non farò finta di nulla", conclude.
L'appello di Musumeci è arrivato mentre erano in corso le operazioni di sbarco dei 549 migranti a bordo della Ocean Viking, la nave della Ong SOS Mediterranee giunta stamattina a Pozzallo, dopo aver ricevuto sabato l'autorizzazione allo sbarco.
Durante i controlli sanitari sono stati trovati 30 persone positive al Covid-19. I migranti, concluse le operazioni di sbarco, saranno condotti sulla nave quarantena Azzurra, da sabato attraccata alla banchina commerciale del porto, dove trascorreranno il periodo di isolamento previsto dalla normativa anti-contagio.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала