Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Difesa Russia, il nuovo missile balistico Sarmat in dotazione all'esercito nel 2022

© Sputnik . Ministero della Difesa russo / Vai alla galleria fotograficaSarmat
Sarmat - Sputnik Italia, 1920, 08.08.2021
Seguici su
I test di volo del nuovo missile balistico intercontinentale russo "Sarmat" inizieranno nel 2021 e saranno completati nel 2022. Si prevede che le Forze missilistiche strategiche russe (RVSN) riceveranno il nuovo missile nel 2022, ha affermato venerdì il ministro della Difesa russo, Sergey Shoygu.
Lo scorso 6 agosto il ministro ha visitato Krasmash, l'impianto bellico vicino a Krasnoyarsk, dove ha ispezionato il processo di produzione e ha ascoltato un rapporto dell'amministrazione dello stabilimento.
"I test di volo inizieranno quest'anno, dovrebbero essere completati nel 2022 e nello stesso anno il nostro primo reggimento dovrebbe entrare in dotazione alle RVSN. Non nominerò il luogo concreto, ma non sarà lontano da qui", ha detto Shoygu, rispondendo ad una domanda di Sputnik.
Il Sarmat (RS-28) sostituirà il missile strategico più pesante del mondo Voevoda (secondo la classificazione Nati - Satan, RS-20V). I lavori sul progetto Sarmat sono iniziati nel 2011. Il nuovo missile sarà in grado di attaccare obiettivi sia attraverso il Polo Nord che attraverso il Polo Sud, superando i sistemi di difesa missilistica.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала