Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Bordignon Group, fatturato +14% col primo bilancio dopo acquisizione di Zincheria B&B

Ceo di Bordignon Group, Walter Bordignon
Ceo di Bordignon Group, Walter Bordignon - Sputnik Italia, 1920, 08.08.2021
Seguici su
Dopo l’acquisizione di Zincheria B&B la holding vicentina specializzata nella zincatura raggiunge il tetto dei 39 milioni di ricavi, Ebitda al 21,6%. Si tratta del ruolo della vasca di zincatura più grande d’Europa nelle maxi opere.
Il Bordignon Group ha presentato il suo primo bilancio consolidato dopo l'acquisizione della Zincheria B&B di Montereale Valcellina (Pordenone).
“I ricavi complessivi nel 2020 sono stati di 38,84 milioni con un Ebitda pari a 8,42 milioni (21,6%). L’utile netto è a 3,1 milioni di euro. Grazie alla nuova acquisizione il gruppo è cresciuto in maniera importante con un aumento complessivo del fatturato del 14%” dichiara il Cfo del gruppo, Lorenzo Campeotto.
Insieme alla B&B, il gruppo detiene altre 4 società: Zincheria, Zincheria Se.Ca, Zincheria SA e l’azienda di trasporti DMW Logistic Srl.
"Primo semestre dell’anno in crescita, valutiamo di ampliare ancora il perimetro aziendale" ha commentato il ceo Walter Bordignon.

Crescita che conferma le scelte strategiche del gruppo

Il ceo Walter Bordignon commenta il bilancio affermando che i numeri mostrano le buone scelte strategiche compiute dal gruppo.
"Dopo un anno in cui si è registrato un aumento medio del valore delle materie prime attorno al 20%, siamo orgogliosi di recitare la nostra parte nel settore della zincatura a caldo, che oggi in Italia movimenta circa 900 mila tonnellate annue, in calo del 15% a causa della pandemia" ha spiegato Bordignon.

La potenza del Bordignon Group dopo l'acquisizione della Zincheria B&B

Il gruppo Bordignon ha a disposizione l’impianto di zincatura più grande d’Europa, l’unico che si possa usare per le maxi opere per le quali si utilizzano singoli elementi giganteschi e con una portata di 30 tonnellate di peso.
E' noto per le maxi-opere a cui ha partecipato nel corso degli anni zincando componenti strutturali: tra le ultime vanno citate quella relativa al nuovo ponte di Genova e l’imponente costruzione della facciata continua della torre UnipolSai di Milano in collaborazione con Maeg Costruzioni SPA.
Grazie all’ultima acquisizione, Bordignon Group ha una capacità produttiva, nei quattro impianti, di 20 mila tonnellate al mese di acciaio zincato a caldo e vanta una rete commerciale che copre tutta l’Europa centro-orientale.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала