Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Covid Italia, Anelli (Ordine dei medici): "90% ricoverati in terapia intensiva non sono vaccinati"

© REUTERS / Emilie Madi I medici lavorano in terapia intensiva
I medici lavorano in terapia intensiva - Sputnik Italia, 1920, 07.08.2021
Seguici su
L'esperto ha lanciato l'allarme, invitando la popolazione a vaccinarsi in un gesto di responsabilità collettiva.
Circa il 90% dei malati di COVID-19 ricoverati nei reparti di terapia intensiva risultano essere soggetti non vaccinati.
E' quanto riferito all'Adnkronos salute da Filippo Anelli, presidente della Federazione nazionale degli Ordini dei medici (Fnomceo):
"I dati disponibili indicano che le persone che vanno in rianimazione per l'80-90% dei casi sono non vaccinate. E questa è una dimostrazione di quanto importante sia il vaccino", ha affermato l'esperto.
Anelli ha quindi invitato "gli italiani che non vogliono vaccinarsi a fare una forte riflessione e a comprendere come queste malattie infettive richiedono a tutti noi un impegno importante, ovvero essere disponibili a vaccinarsi".
Le considerazioni del presidente del Fnomceo hanno riguardato anche il carattere globale della pandemia, e il conseguente "impegno" morale nel vaccinarsi di fronte al mondo intero:
"E non si tratta di un impegno solo come italiani. Il problema, in questo caso, riguarda tutto il mondo. La determinazione dell'Organizzazione mondiale della Sanità perché anche nei Paesi del Terzo mondo si avvii la vaccinazione in modo da ridurre la diffusione della pandemia e la possibilità di sviluppo di varianti non responsivi ai vaccini attuali è un obiettivo fondamentale.", ha riferito.

Il COVID-19 in Italia

Ieri in Italia si è registrato un aumento di 6.599 casi di coronavirus, cifra che ha portato il totale di casi dall'inizio della pandemia a 4.383.787.
Nell'ultimo bollettino sono state registrate 24 vittime, mentre il totale dei decessi è salito a quota 128.187.
La crescita del numero di persone che sono guarite dalla malattia è stata di 2.936 unità, cifra che ha portato il totale dei guariti a 4.150.915.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала