Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Bonus rottamazione per le vecchie tv, dal 23 agosto parte la richiesta degli incentivi

© Sputnik . Stringer / Vai alla galleria fotograficaTelevisore
Televisore - Sputnik Italia, 1920, 07.08.2021
Seguici su
Per l’acquisto di nuovi apparecchi compatibili con gli standard tecnologici più avanzati e la contestuale rottamazione di vecchi televisori.
Il decreto firmato dal ministro dello Sviluppo Economico Giancarlo Giorgetti è stato pubblicato in Gazzetta ufficiale e così dal 23 agosto si potrà richiedere il bonus rottamazione tv per l'acquisto di televisori compatibili con i nuovi standard tecnologici di trasmissione del digitale terreste Dvbt-2/Hevc Main 10.
Nel decreto pubblicato è stato inserito anche il modulo per richiedere l’incentivo. Il form deve essere consegnato al rivenditore o nell’isola ecologica autorizzata a ritirare le vecchie tv e vale uno sconto del 20% sul prezzo di acquisto di un nuovo apparecchio fino al massimo di 100 euro.
Per richiedere il bonus rottamazione non ci sono limiti di Isee e questo incentivo si può cumulare con il vecchio ancora in vigore.

Le stime della rottamazione e i tempi

Secondo gli ultimi dati in Italia ci sono più di 15 milioni di televisori da rottamare nei prossimi 15 mesi.
Il ministero dello Sviluppo economico ha pubblicato le date scadenzate in cui la nuova tecnologia diventerà operativa.
La prima tappa è fissata per il 15 ottobre quando alcuni programmi nazionali saranno trasmessi soltanto con la codifica DVBT/MPEG4.
La Rai trasmetterà nove dei suoi canali solo nel nuovo standard (l'Mpeg-4), tra cui Rai 4, Rai 5, Rai Storia, Rai Scuola, Rai Sport, Rai Gulp, Rai YoYo.
Metà ottobre sarà la data di inizio migrazione anche per Mediaser e le altre tv private.
Si passa posi alla fase tra novembre e dicembre 2021 quando le tv locali e nazionali vedranno le frequenze trasferite per lasciare posto al 5G. Questo comporterà la risintonizzazione delle frequenze.
Il decreto ha inoltre disposto l'introduzione dello standard tecnologico di trasmissione televisiva del digitale terreste Dvbt-2 a partire dal 1 gennaio 2023.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала