Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Apple annuncia tecnologia per l'individuazione di contenuti pedopornografici su iPhone

Il logo Apple - Sputnik Italia, 1920, 06.08.2021
Seguici su
Ma sorgono già i primi dubbi su potenziali rischi di violazione della privacy.
Apple ha annunciato i dettagli di un nuovo sistema che sarà utilizzato per accertare la presenza di eventuale materiale pedopornografico sui dispositivi dei clienti statunitensi.

Prima che un'immagine venga archiviata su iCloud Photos, la tecnologia cercherà corrispondenze con contenuti pedopornografici già noti, rintracciando anche versioni modificate ma simili delle istantanee originali.
Il sistema confronterà le foto con un database di immagini note di abusi sessuali su minori, compilato dal Centro Nazionale degli Stati Uniti per i bambini scomparsi e sfruttati (NCMEC) e altre organizzazioni per la sicurezza dei bambini.
Queste immagini vengono tradotte in "hash", codici numerici che possono essere "associati" a un'immagine su un dispositivo Apple.

Qualora dovesse essere reperita almeno una corrispondenza, un revisore umano sarà tenuto a fare le proprie valutazioni e a segnalare l'utente alle forze dell'ordine, con conseguente eventuale blocco dell`account.

Apple ha affermato che le nuove versioni di iOS e iPadOS, che verranno rilasciate entro la fine dell'anno, probabilmente in concomitanza con la messa in commercio dei nuovi modelli di iPhone e iPad, saranno dotati di "nuove applicazioni di crittografia per aiutare a limitare la diffusione di materiali pedopornografici online".

Rischio violazione della privacy?

In seguito all'annuncio, è però già polemica su potenziali violazioni della privacy, con diverse voci che si sono dette preoccupate del fatto che la tecnologia potrebbe essere potenziata in futuro per essere utilizzata al fine di scansionare i telefoni degli utenti.
Alcuni esperti, infatti, temono che proprio questa tecnologia possa essere utilizzata da governi autoritari per spiare i propri cittadini.
Logo Apple - Sputnik Italia, 1920, 05.08.2021
Apple risolverà un vecchio bug dell'iPhone

La risposta di Apple

Da parte sua, la società di Cupertino ha affermato che il sistema avrà un "livello di precisione estremamente elevato, con meno di una possibilità su un trilione all'anno di segnalare un account errato".
Secondo Apple, la nuova tecnologia offre vantaggi "significativi" per la privacy rispetto ai sistemi esistenti, poiché la compagnia verrebbe a conoscenza delle foto degli utenti solo se hanno una raccolta di materiali pedopornografici noti nel proprio account iCloud Photos.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала