Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Norvegia, oggi più morti di influenza che di COVID-19

CC0 / Pixabay / Oslo, Norvegia
Oslo, Norvegia - Sputnik Italia, 1920, 05.08.2021
Seguici su
I ricoveri ospedalieri e i decessi per l'epidemia di COVID-19 sono crollati in Norvegia durante l'estate.
A luglio, in Norvegia sono stati registrati solo cinque morti legati al coronavirus e ora ci sono 14 pazienti ricoverati in tutto il Paese, secondo il quotidiano Nettavisen.
Le stime del primario dell'Istituto nazionale di Salute pubblica norvegese, Preben Aavitsland hanno indicato che il tasso di mortalità per infezione per COVID-19 era di circa lo 0,05% durante il periodo maggio-luglio di quest'anno.
"Tra maggio, giugno e luglio abbiamo avuto un totale di 23.877 casi accertati, di cui 25 morti", ha detto Aavitsland a Nettavisen.
Per fare un confronto, il tasso di mortalità durante una normale stagione influenzale è circa dello 0,1%, come calcolato dal ricercatore Svenn-Erik Mamelund dell'Università di Oslo.

Nel novembre 2020, era stato ipotizzato che l'IFR per COVID-19 fosse dello 0,12%, pertanto il tasso di mortalità complessivo è ora inferiore rispetto a una normale stagione influenzale.

Tuttavia, viene sottolineato, il tasso di mortalità completo viene stimato sul totale della popolazione e non in base a specifiche categorie di individui. Il COVID-19 è infatti più pericoloso per le persone anziane e fragili, così come per le persone immunodepresse
“Per gli anziani non vaccinati, questa è una malattia pericolosa per la vita. Per le persone giovani e sane, il rischio di morte è molto, molto basso, indipendentemente dal fatto che siano state vaccinate o meno", ha affermato Aavitsland.

Il COVID-19 in Norvegia

Nel Paese scandinavo il 92% dei norvegesi di età pari o superiore a 45 anni, la fascia di età che ha rappresentato il 99% dei decessi, è stato vaccinato con almeno una dose e il 61% con due dosi.
Secondo gli esperti, anche la diffusione del ceppo Delta, che ora rappresenta la maggior parte dei casi, sarà fortemente limitata a causa degli alti tassi di vaccinazione.
Ad oggi, la Norvegia ha registrato circa 140.000 casi di COVID-19, a fronte di un totale di circa 800 decessi.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала