Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Fondo sovrano russo esprime ottimismo su riconoscimento vaccino Sputnik V da Ema

© Sputnik / Vai alla galleria fotograficavaccino russo sputnik v
vaccino russo sputnik v - Sputnik Italia, 1920, 04.08.2021
Seguici su
Le dichiarazioni politicizzate dei rappresentanti della Commissione Europea sulla mancanza di informazioni su Sputnik V sono deplorevoli, il processo di approvazione di questo vaccino russo contro il Covid sta procedendo in modo positivo e professionale nell'Agenzia europea per i medicinali (Ema), ha affermato un rappresentante del fondo.
Dal 4 marzo lo Sputnik V è sottoposto alla procedura rolling review dell'Ema, organo responsabile dell'approvazione dei vaccini per l'uso sul mercato europeo. In precedenza la presidente della Commissione Europea Ursula von der Leyen aveva sostenuto che l'Agenzia europea per i medicinali non aveva ancora ricevuto dati sufficienti per confermare la sicurezza del vaccino russo.
"Le dichiarazioni politicizzate dei funzionari della Commissione Europea sulla mancanza di informazioni sul vaccino Sputnik V e sulle questioni relative alla sua sicurezza sono deplorevoli. In precedenza alcuni rappresentanti della Ue avevano sostenuto che il vaccino russo Sputnik V non serviva in Europa, inoltre avevano diffuso false informazioni sul vaccino russo, più di una volta smentite dall'RDIF e dal Centro di ricerca di Epidemiologia e Microbiologia Gamaleya", ha affermato un rappresentante dell'RDIF, il cui commento è stato pubblicato sul canale Telegram ufficiale del vaccino Sputnik V.
Vaccinazione con Sputnik V a San Marino - Sputnik Italia, 1920, 27.07.2021
San Marino: raggiunta l'immunità di gregge grazie al vaccino russo Sputnik V
"Il processo di approvazione per il vaccino Sputnik V presso l'Agenzia europea per i medicinali sta procedendo in modo positivo e professionale. Tutti i dati sugli studi clinici Sputnik V sono stati forniti all'interno della prassi consolidata. Sulla base dei risultati dei controllo da parte dell'Agenzia europea per i medicinali sono arrivati giudizi positivi", aggiunge il comunicato.
Anche se il vaccino russo anti-Covid Sputnik V non è ancora stato riconosciuto a livello europeo in quanto manca ancora il via libera dell'Ema, la Commissione Europea ha riconosciuto i certificati di vaccinazione contro il COVID-19 della Repubblica di San Marino, la maggior parte dei cui residenti è stata vaccinata con il vaccino russo Sputnik V.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала