Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Bizzarro addio al celibato: ‘fa sesso’ con una bambola gonfiabile, poi la butta ai carabinieri

CC0 / Pixabay.com / Carabinieri
Carabinieri - Sputnik Italia, 1920, 03.08.2021
Seguici su
Un ragazzo di vent’anni in provincia di Brescia è finito nei guai per essere riuscito a mettere in scena uno dei peggiori addii al celibato di sempre. Prima ha simulato un rapporto sessuale con una bambola gonfiabile davanti a una caserma dei carabinieri, poi l’ha bucata e l’ha lanciata contro il portone.
La denuncia di vilipendio potrebbe costargli una multa fino a 5mila euro. A testimoniare saranno le stesse telecamere di sorveglianza della caserma di Pisogne, che hanno ripreso l’intera scena.
La goliardata della simulazione dell’atto sessuale con la bambola, dopo una serata evidentemente di eccessi alcolemici, non sarebbe stata poi così grave, ma il fatto di averla poi lanciata contro il portone della caserma non è stato considerato proprio perdonabile da parte dei carabinieri in servizio che sono intervenuti per fermare il ragazzo e accompagnarlo all’interno dell’edificio.
Considerato il contesto i carabinieri hanno soprasseduto sugli atti osceni in luogo pubblico e sull’ubriachezza molesta ma non sul vilipendio e la denuncia è stata inevitabile.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала