Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Sea Watch, Italia e Malta "si rifiutano di soccorrere" 3 imbarcazioni in difficoltà

© AP Photo / Salvatore CavalliSea Watch 3
Sea Watch 3 - Sputnik Italia, 1920, 02.08.2021
Seguici su
Grido di allarme dal Mediterraneo, l'ennesimo alle autorità italiane e maltesi preposte al salvataggio dei naufraghi in mare. Sea Watch denuncia imbarcazioni in difficoltà non soccorse.
“Ci sono ancora almeno tre imbarcazioni con centinaia di persone che hanno bisogno di assistenza immediata. Da diverse ore i centri di coordinamento dei soccorsi in Italia e Malta sono stati informati dei casi, ma si rifiutano di soccorrere. Cosa stanno aspettando? Che altre persone muoiano nel Mediterraneo, come le oltre 1.000 che hanno già perso la vita quest’anno?”
A scriverlo è la ong Sea Watch, presente nel Mediterraneo con la nave soccorso migranti Sea Watch 3.
L’organizzazione afferma che da poco ha salvato altre 12 persone a bordo di una imbarcazione in difficoltà.
Appena due giorni fa la Sea Watch 3 ha salvato oltre 400 persone da morte certa nel Mar Mediterraneo diventato un sacrario, in collaborazione con la Resqship.
Al momento a bordo della Sea Watch 3 ci sono oltre 250 persone che sono affidati alle cure del personale di bordo.
Ora la Sea Watch chiede per la sua nave un porto sicuro dove far sbarcare i migranti naufraghi scappati dall’Africa e dall’orrore libico.
Nel frattempo la Resqship, l’imbarcazione a vela tedesca che solca il Mediterraneo alla ricerca di imbarcazioni in difficoltà, ha ottenuto la scorsa notte il supporto della Guardia costiera italiana per portare in sicurezza 105 persone precedentemente salvate nella zona SAR maltese.
La nave della Resqship, Nadir, è lunga solo 19 metri e non ha quindi la possibilità di imbarcare così tante persone.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала