Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Migranti, l'ultimatum di Salvini a Draghi: stop sbarchi o sarà difficile sostenere il governo

© Sputnik . Alessandro Rota / Vai alla galleria fotograficaMatteo Salvini
Matteo Salvini - Sputnik Italia, 1920, 02.08.2021
Seguici su
L'affondo del leader della Lega dalla festa del partito a Cervia: "L'immigrazione è un colabrodo, sui migranti il governo sta facendo peggio di Alfano".
“Sostenere un governo che in quanto a sbarchi sta facendo peggio di quanto faceva Alfano, per noi è difficile”. Le parole pronunciate ieri del leader della Lega, Matteo Salvini, alla festa del partito a Cervia suonano come un ultimatum. Un ultimatum che arriva dopo settimane di trattative infuocate con il M5S sulla riforma del processo penale. Ora a far discutere è il nodo dell’immigrazione, con gli sbarchi che si susseguono senza sosta a Lampedusa, l’hotspot al collasso e le Ong che pattugliano il Mediterraneo che continuano a soccorrere centinaia di disperati traghettandoli verso le coste italiane.
“Il governo Draghi sta facendo bene da tanti punti di vista, ma l’immigrazione è un colabrodo”, è l’affondo di Salvini. Che si rivolge direttamente al premier: “Ho scritto a Draghi e gli ho detto che entro agosto il problema degli sbarchi va risolto”.
Il leader leghista attacca anche il ministro dell’Interno Luciana Lamorgese. “Se non è in grado di risolvere questo problema, ne prenda atto e ne tragga le conseguenze”. L’appello è a bloccare gli arrivi, altrimenti, dice Salvini, continuare a “sostenere un governo che accetti questi numeri di sbarchi, per noi della Lega sarebbe un problema”.
Sul nodo dei migranti il leader leghista, citato dal Corriere della Sera, parla come se fosse all’opposizione: “Non è possibile chiedere il green pass agli italiani per andare a Gardaland o in pizzeria e poi far sbarcare migliaia di clandestini senza controlli e senza regole”.
Salvini chiede, infine, di chiudere i porti alle centinaia di migranti recuperati davanti alle coste libiche nelle scorse ore dalle navi SeaWatch3 e Resq. “Chiedo di bloccare questi arrivi che chiederanno un porto all’Italia, e non capisco perché dovremmo darglielo”, tuona il leader della Lega.
Oggi, intervistato da SkyTg24, Salvini abbassa i toni: “Noi al governo ci siamo e ci stiamo bene”. Ma conferma l’attacco ai vertici del Viminale: “Semmai è qualche ministra che è pagata per occuparsi della sicurezza nazionale che deve dimostrare di saperlo fare. Non è la Lega ma Lamorgese che deve fare bene il suo lavoro e a dover decidere cosa fare".

Le reazioni politiche

Le frasi pronunciate ieri dal leader leghista suscitano però le reazioni degli altri esponenti della maggioranza. La ministra delle Pari Opportunità, Elena Bonetti, si schiera a difesa del ministro Lamorgese definendola "una donna di straordinaria capacità".
Il deputato Dem Emanuele Fiano, invece, fa il paragone proprio con Salvini: "Affrontare nel modo giusto il tema dell’immigrazione è esattamente ciò che stanno facendo il governo Draghi e la ministra Lamorgese". "Proprio quello che Salvini non è stato capace di fare da ministro”, aggiunge, citato dal Fatto Quotidiano.
Caustico anche il sottosegretario all'Interno del M5S, Carlo Sibilia. "Non ricordo ministri dell'Interno, in epoca recente, che abbiano fatto meglio del Ministro Luciana Lamorgese. Salvini minaccia la sua permanenza nel Governo? Chi sentirebbe la sua mancanza? Perfino tra i ministri della Lega c'è chi afferma di non credere più nel suo progetto", scrive su Twitter.
Pronta la replica incandescente dell'ex collega leghista al Viminale, Stefano Candiani: "Lamorgese faccia subito lo screenshot della sviolinata di Sibilia nei suoi confronti su Twitter. È noto come il sottosegretario all'Interno sia tanto prodigo di complimenti sui social di giorno quanto lesto a cancellarli di notte. Sempre a seconda della convenienza. Cosa non si fa per rimanere aggrappato alla poltrona".
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала