Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Droga nascosta nel cimitero, finanzieri di Catania ne trovano 71 Kg

CC BY 2.0 / Jorge Láscar / Un cimitero in Argentina
Un cimitero in Argentina - Sputnik Italia, 1920, 02.08.2021
Seguici su
La fantasia criminale pare non avere limiti, e così nel cimitero di Giarre (Catania) due uomini sono stati colti sul fatto mentre provavano a nascondere ben 71 chilogrammi di droga, tra marijuana, hashish e cocaina.
Agli arresti sono finiti un uomo di 55 anni, il custode volontario del cimitero e un uomo di 43 anni.
Approfittando della sua posizione il 55 enne, con la complicità del compare usava il cimitero del paesino catanese come nascondiglio sicuro delle droga destinata alle piazze di spaccio locali.
La Guardia di Finanza aveva però fiutato qualcosa durante una intensificazione di servizi antidroga condotti proprio nella provincia di Catania e con particolare riguardo ai territori di Giarre e Riposto.
Grazie alla segnalazione di movimenti sospetti intorno al cimitero di Giarre, la Guardia di Finanza di Catania ha messo in atto una campagna di osservazione notturna e diurna che ha portato al blitz odierno.
I finanzieri hanno preso in flagranza di reato il 43 enne mentre introduceva nel cimitero 20 chili di marijuana occultati in due involucri di colore nero.
Oltre ai 20 chili di marijuana, sono stati sequestrati ulteriori 30 chili stoccati in un deposito del cimitero, e 20 chili di marijuana “skunk” erano nascosti in un loculo del cimitero vuoto insieme ad un chilo di hashish.
Effettuata la perquisizione dei due, i finanzieri hanno rinvenuto ulteriori 300 grammi di cocaina. Il gip ha convalidato il loro arresto.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала