Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Variante Delta, Bertolaso: "Nessun morto fra i vaccinati con doppia dose in Lombardia"

Guido Bertolaso - Sputnik Italia, 1920, 31.07.2021
Seguici su
I dati forniti dal coordinatore mostrano che il contagio fra vaccinati è un evento raro e per lo più risolvibile senza l'ospedalizzazione.
Fra i soggetti vaccinati con tutte e due le dosi, solo l'8% è stato contagiato con la variante Delta in Lombardia. Lo ha detto il coordinatore per la campagna vaccinale della regione, Guido Bertolaso, durante una conferenza stampa per fare il punto sulle vaccinazioni.
"Stiamo parlando di 122-123 cittadini della Lombardia, contagiati con il Delta nelle ultime settimane. Ma quello che è interessante è che nessuno di questi ha perso la vita per il Covid-19. Nessuno è finito in terapia intensiva. Solo uno su dieci (nove in tutto) è stato ricoverato in ospedale. Questi sono i fatti. Su questo punto bisogna insistere".
Su queste cifre Bertolaso invita ad una riflessione:
"Il vaccino è fondamentale, non tanto per eliminare l'epidemia di coronavirus, non tanto per impedire di prendere il coronavirus, ma soprattutto per mitigare al massimo gli effetti dell'infezione", ha aggiunto.

Le cifre del covid in Lombardia

Nell'ultimo bollettino regionale rilasciato venerdì 30 luglio sono segnalati 678 casi di positività, a fronte di 36.583 tamponi nelle ultime 24 ore. Il tasso di positività è dell'1,8%. Solo una persona è deceduta per Covid-19.
Diminuiscono le persone ricoverate in terapia intensiva, sono 26 in tutto, quattro in meno rispetto al giorno precedente. In aumento i ricoveri ordinari Covid-19, sono 211, cinque in più.
Le dosi di vaccino somministrate in Lombardia sono 12.083.035 su 12.280.464 ricevute.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала