Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Difesa, la Gran Bretagna inaugura il Comando spaziale

© Fotolia / BikeworldtravelLondra
Londra - Sputnik Italia, 1920, 31.07.2021
Seguici su
Ora la Gran Bretagna ha il Comando spaziale che fa parte della Royal Air Force. L'obiettivo del comando neoistituito è proteggere gli interessi del Regno nello spazio, fa sapere una nota del governo britannico.
Il quartier generale del Comando spaziale è stato aperto a High Wycombe, ad ovest di Londra. Il governo sostiene che l'istituzione del comando è "un passo cruciale per garantire la protezione degli interessi del Regno Unito nello spazio", il progetto sarà attuato nell'ambito degli ulteriori investimenti precedentemente annunciati pari a 1,4 miliardi di sterline nel corso dei prossimi dieci anni.
"La facoltà di operare nello Spazio è ulteriormente rafforzata con un aumento dei finanziamenti alla Difesa di 24 miliardi di sterline nei prossimi quattro anni, come annunciato lo scorso anno dal primo ministro", afferma la nota.
Il ministro britannico per gli Appalti della difesa, Jeremy Quin, ha commentato il varo del nuovo organismo delle forze armate:
"Mentre i nostri avversari migliorano le loro capacità spaziali, per noi è vitale investire nello spazio per garantire un vantaggio decisivo in questo dominio operativo in rapida evoluzione. La creazione del comando è un passo importante nel nostro impegno per operare nello spazio in modo efficace".
La nota osserva che il vice maresciallo dell'aviazione Paul Godfrey sarà a capo dello sviluppo delle capacità spaziali del Dipartimento della Difesa in tre aree principali: operazioni spaziali, addestramento e formazione del personale spaziale e il potenziale per elaborazione e consegna di programmi di attrezzature spaziali.
Si prevede che il comando spaziale britannico dovrebbe collaborare con il Comando Strategico e il Laboratorio di Scienza e Tecnologia della Difesa.
Il Comando spaziale del Regno Unito adempierà gli impegni del Regno nell'ambito della Combined Space Operations Initiative, di cui fanno parte sette paesi: Australia, Canada, Francia, Germania, Nuova Zelanda, Regno Unito e Stati Uniti.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала