Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Attacco a petroliera nell'Oceano Indiano, Israele accusa l'Iran e richiama a una risposta

CC0 / / Yair Lapid
Yair Lapid - Sputnik Italia, 1920, 31.07.2021
Seguici su
Il ministro degli Esteri israeliano Yair Lapid ha dichiarato in relazione all'attacco alla nave Mercer Street nell'Oceano Indiano che l'Iran minaccia la libertà di navigazione e ha richiamato a una risposta dura per l'attacco.
"L'Iran non è solo un problema israeliano, ma anche un esportatore di terrorismo che minaccia tutto il mondo. Non dobbiamo tacere di fronte al terrorismo iraniano, che minaccia anche la libertà di navigazione", cita le parole di Lapid una nota del ministero degli Esteri israeliano.
Il ministro ha anche affermato di aver detto al suo omologo britannico Dominic Raab, con il quale rimane in stretto contatto su quanto accaduto, che l'attacco a Mercer Street, in cui è morto un cittadino britannico, necessita di una "dura risposta".
Nella giornata di oggi la compagnia Zodiac Maritime ha riferito che la petroliera di proprietà giapponese Mercer Street sarebbe potuta essere attaccata nell'Oceano Indiano. Secondo quanto riferito, sono morti due membri dell'equipaggio di Mercer Street. Successivamente, l'equipaggio ha ripreso il controllo della nave e continuato il movimento accompagnato dalla marina militare americana.
L'agenzia Associated Press ha sottolineato che la nave, battente bandiera liberiana, è legata al miliardario israeliano Eyal Ofer, proprietario del Zodiac Group. L'agenzia ha anche riferito, citando fonti del ministero della Difesa britannico, che è stata attaccata una nave appartenente a Israele, ma ciò non è stato confermato.
L'attacco alla nave di Mercer Street nell'Oceano Indiano sarebbe potuto essere effettuato con ausilio di un drone kamikaze, riporta l'Associated Press, citando un funzionario statunitense.
Come rilevato dall'agenzia, finora nessuno ha rivendicato l'attacco alla nave battente bandiera liberiana. Allo stesso tempo, un funzionario americano ha affermato all'agenzia che, molto probabilmente, l'attacco è stato effettuato utilizzando un drone e, quindi, dietro potrebbe esserci il governo di un paese o un gruppo armato.
Pirati - Sputnik Italia, 1920, 30.07.2021
Oceano indiano, pirati attaccano petroliera giapponese ed uccidono 2 membri dell'equipaggio
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала