Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Come la Terra si trasforma in Marte

Seguici su
Thomas Pesce dell'Agenzia Spaziale Europea ha condiviso su Twitter le immagini della superficie terrestre. Potete vedere il cosiddetto Occhio del Sahara - un'incredibile formazione geologica situata nell'Africa occidentale. L'astronauta ha trascorso sei mesi sulla Stazione Spaziale Internazionale come parte della sua prima missione Proxima.
© Foto : Twitter account of Thomas Pesquet

Il paesaggio rosso-arancio sembra stranamente simile alla superficie del Pianeta Rosso.

Il paesaggio rosso-arancio sembra stranamente simile alla superficie del Pianeta Rosso.  - Sputnik Italia
1/8

Il paesaggio rosso-arancio sembra stranamente simile alla superficie del Pianeta Rosso.

© Foto : Twitter account of Thomas Pesquet

“Pensavo di essere in orbita attorno a Marte quando ho visto questo! Non sono visibili nuvole e il coloro rosso si estende fino all'orizzonte ", ha affermato l'autore dei foto.

“Pensavo di essere in orbita attorno a Marte quando ho visto questo! Non sono visibili nuvole e il coloro rosso si estende fino all'orizzonte ", ha affermato l'autore dei foto. - Sputnik Italia
2/8

“Pensavo di essere in orbita attorno a Marte quando ho visto questo! Non sono visibili nuvole e il coloro rosso si estende fino all'orizzonte ", ha affermato l'autore dei foto.

© Foto : ESA/NASA–T. Pesquet

Nel tempo libero, come molti astronauti, Thomas Pesce ha guardato la Terra dalle finestre della Cupola.

Nel tempo libero, come molti astronauti, Thomas Pesce ha guardato la Terra dalle finestre della Cupola. - Sputnik Italia
3/8

Nel tempo libero, come molti astronauti, Thomas Pesce ha guardato la Terra dalle finestre della Cupola.

© Foto : NASA/T. Pesquet

Le immagini mostrano la struttura di Richat, nota anche come Occhio del Sahara.

Le immagini mostrano la struttura di Richat, nota anche come Occhio del Sahara.  - Sputnik Italia
4/8

Le immagini mostrano la struttura di Richat, nota anche come Occhio del Sahara.

© Foto : Instagram account of Thomas Pesquet

La Stazione Spaziale Internazionale vola a circa 400 km di altitudine, quindi Thomas Pesce ha utilizzato l'obiettivo più lungo disponibile a bordo: 1150 mm.

La Stazione Spaziale Internazionale vola a circa 400 km di altitudine, quindi Thomas Pesce ha utilizzato l'obiettivo più lungo disponibile a bordo: 1150 mm. - Sputnik Italia
5/8

La Stazione Spaziale Internazionale vola a circa 400 km di altitudine, quindi Thomas Pesce ha utilizzato l'obiettivo più lungo disponibile a bordo: 1150 mm.

© Foto : Twitter account of Thomas Pesquet

Secondo Pesce, questo è esattamente il modo in cui il rover Perseverance ha visto Marte quando si è preparato per l'atterraggio a febbraio.

Secondo Pesce, questo è esattamente il modo in cui il rover Perseverance ha visto Marte quando si è preparato per l'atterraggio a febbraio. - Sputnik Italia
6/8

Secondo Pesce, questo è esattamente il modo in cui il rover Perseverance ha visto Marte quando si è preparato per l'atterraggio a febbraio.

© Foto : Twitter account of Thomas Pesquet

Nel passato gli scienziati credevano che l'Occhio del Sahara fosse comparso a causa della caduta di un meteorite - presumibilmente la superficie della Terra era distorta dopo l'impatto.

Nel passato gli scienziati credevano che l'Occhio del Sahara fosse comparso a causa della caduta di un meteorite - presumibilmente la superficie della Terra era distorta dopo l'impatto. - Sputnik Italia
7/8

Nel passato gli scienziati credevano che l'Occhio del Sahara fosse comparso a causa della caduta di un meteorite - presumibilmente la superficie della Terra era distorta dopo l'impatto.

© Foto : Twitter account of Thomas Pesquet

Ma in seguito sono giunti alla conclusione che la formazione arrotondata, simile alla forma dell'occhio, è sorta come risultato del processo naturale: l'erosione.

Ma in seguito sono giunti alla conclusione che la formazione arrotondata, simile alla forma dell'occhio, è sorta come risultato del processo naturale: l'erosione. - Sputnik Italia
8/8

Ma in seguito sono giunti alla conclusione che la formazione arrotondata, simile alla forma dell'occhio, è sorta come risultato del processo naturale: l'erosione.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала