Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

COVID Italia, indice Rt sale a 1,57 e aumenta l'incidenza per 100.000 abitanti

© Sputnik . Evgeny UtkinPersone indossano mascherina in Italia
Persone indossano mascherina in Italia  - Sputnik Italia, 1920, 30.07.2021
Seguici su
Le situazioni più critiche si registrano in Sardegna, Toscana, Lazio, Umbria, Sicilia e Veneto.
L'indice Rt in Italia ha compiuto un nuovo balzo in avanti, attestandosi a quota 1,57, rispetto agli 1,26 rilevati sette giorni fa.
E' quanto trapela dalla riunione della Cabina di regia per il monitoraggio della situazione epidemiologica nella penisola.
Sale anche l'incidenza settimanale che passa dai 40 casi di una settimana fa ai 58 per 100.000 abitanti dell'ultimo rilevamento.
Il dato peggiore si registra in Sardegna che ha un’incidenza di 135 poi Toscana, Lazio, Veneto, Umbria e Sicilia con incidenza oltre 80.
Nonostante il generale peggioramento del quadro nazionale dal punto di vista, non sono previste nuove ordinanze del ministro della Salute Roberto Speranza per eventuali cambi colore delle regioni in quanto i parametri dell'occupazione dei posti letto in ospedale si mantengono lontani dai valori critici.

In aumento i decessi

Nella giornata di ieri il rapporto Gimbe aveva evidenziato come anche la percentuale di morti è tornata ad aumentare dopo ben 15 settimane.
Stando ai dati, il trend dei decessi ha fatto registrare un'impennata del 46,1%, per 111 morti di COVID rispetto ai 76 della settimana scorsa.

I numeri del COVID-19 in Italia

Ieri l'Italia ha registrato un aumento di 6.171 casi COVID, cifra che ha portato il totale di casi dall'inizio della pandemia a 4.336.906..
Nell'ultimo rilevamento sono state registrate 19 vittime, mentre il totale dei decessi è salito a 128.029.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала