Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Vaccinare o no gli adolescenti e bambini contro il Covid? Parola al Prof. Ravelli

© REUTERS / Issei KatoДети во время эстафеты огня в префектуре Фукусима
Дети во время эстафеты огня в префектуре Фукусима - Sputnik Italia, 1920, 28.07.2021
Seguici su
L’Europa si sta dividendo sulla necessità di vaccinare bambini.
Ci sono Paesi, a iniziare dalla Francia, decisamente favorevoli, poiché nuovi contagi volano tra i più giovani. L'Italia, proprio come Israele e gli Stati Uniti, ha scelto di somministrare i vaccini dai 12 anni, privilegiando i sieri a mRna. Altri come Gran Bretagna e Germania, sono più cauti. E infine ci sono Paesi, tra cui la Norvegia e il Portogallo, dove i minorenni sono esclusi del tutto dalla campagna vaccinale.
Perché vaccinare anche adolescenti e bambini contro il Covid-19? Ci sono stati effetti avversi dopo vaccinazione contro il Covid-19 negli adolescenti vaccinati? Solo le domande molto complicate alle quali dovrebbe a breve trovare la risposta qualsiasi genitore.
Per fare il punto della situazione Sputnik Italia ha raggiunto Prof. Angelo Ravelli, Direttore Scientifico dell’IRCCS Istituto Giannina Gaslini, uno dei reumatologi pediatri più noti a livello internazionale in ambito clinico, così come nella ricerca scientifica.
© Foto : Angelo RavelliProf. Angelo Ravelli
Prof. Angelo Ravelli - Sputnik Italia, 1920, 28.07.2021
Prof. Angelo Ravelli
— Professore, il Green pass è obbligatorio dai 12 anni, il commissario straordinario Figliuolo fa l'appello ai genitori e gli chiede di immunizzare i propri figli per garantire scuola in presenza. Ha senso vaccinare gli adolescenti e bambini, visto che, come sostengono vari studi, il rischio che corrono con la malattia è molto basso?
— Secondo me, ha sicuramente senso vaccinare anche i bambini e gli adolescenti perché, come sappiamo, la vaccinazione è l'unico modo per sconfiggere questa pandemia. Se noi non assicuriamo la copertura di tutta la popolazione sia adulta che pediatrica al di sopra di una certa percentuale rischiamo di trascinare l’infezione ancora a lungo.
Certamente i bambini e gli adolescenti si ammalano raramente e in forma lieve. Ma è anche vero che loro possono ricontagiare gli anziani che adesso sono in buona parte coperti dalle vaccinazioni, però è noto che l'efficacia del vaccino cala nel tempo. E quindi, il vaccino ai bambini e agli adolescenti contribuisce ad eliminare il virus, è una scelta che va a vantaggio di tutta la comunità.
Un bambino cinese a scuola - Sputnik Italia, 1920, 21.07.2021
Studio: 1,5 milioni di bambini hanno perso i genitori a causa del COVID-19
— Bisogna, secondo Lei, vaccinare in primo luogo i bambini più fragili?
— Oggi non abbiamo grandissime evidenze scientifiche che i bambini più fragili rischiano di avere il Covid. Però visto che si tratta di un'infezione virale potenzialmente severa, bisogna naturalmente fare di tutto per proteggere questa categoria della popolazione – i bambini con le malattie croniche. Vorrei ricordare che ci sono stati alcuni casi rari fortunatamente che riguardavano i bambini con immunodeficienza che hanno avuto dei guai serie, qualcuno di loro ha pure perso la vita
— Comunque, vaccinare o meno un bambino è una scelta complicata per qualsiasi genitore. Potrebbe brevemente sintetizzare i principali pro e contro riguardo la loro vaccinazione? Ci sono stati effetti avversi dopo vaccinazione contro il Covid-19 negli adolescenti vaccinati?
— Oltre al discorso della salute pubblica e del contributo alla sconfitta del virus, ci sono aspetti specifici che possono “giustificare” la vaccinazione di un adolescente.
Prima di tutto il Covid nei bambini non è sempre così lieve, perché, come abbiamo visto anche in passato, il virus può provocare la sindrome infiammatoria multisistemica (MIS-C) che è abbastanza rara ma non rarissima e può dare anche delle conseguenze serie - molti bambini hanno richiesto il ricovero nella terapia intensiva e nelle terapie cortisoniche molto pesanti. E non sappiamo ancora bene se i bambini che hanno avuto questa sindrome non stiano a sviluppare danni al cuore a distanza. È una complicazione seria che colpisce specificamente i bambini e soprattutto gli adolescenti in maniera potenzialmente grave.
Secondo punto - il rischio del vaccino negli adolescenti è molto limitato, molto modesto. Ci sono stati i casi di miocardite e pericardite che sono stati tutti risolti senza lasciare alcuna conseguenza. Non mi risulta ad oggi che siano state le conseguenze serie e irreversibili nei bambini. Certo, può dare gli effetti collaterali immediati, nome febbre, malessere, vomito, ecc., che però sono transitorie che di solito durano 12-24 ore e poi si risolvano.
Sappiamo bene che vaccinare i ragazzini è importante per poter tornare alla didattica in presenza perché la didattica a distanza, come abbiamo visto anche in Italia, ha impoverito moltissimo non soltanto i rapporti sociali tra i ragazzini ma anche la loro formazione. Recentemente è stato fatto un test INVALSI e si è rivelato che la preparazione degli alunni che hanno fatto la didattica a distanza è meno adeguata rispetto alla valutazione che di solito si ottiene con la didattica in presenza.
Maria Stella Gelmini, ministra degli Affari generali e Autonomie - Sputnik Italia, 1920, 22.04.2021
Coprifuoco, Gelmini: "Non durerà fino al 31 luglio". E rassicura sulla didattica in presenza
Inoltre, in questo momento le autorità pubbliche concedono il Green Pass soltanto a chi è vaccinato e chi non è vaccinato rischia naturalmente di non poter viaggiare e di non poter partecipare ai vari eventi – spettacoli teatrali, cinema, stadi, ecc. e di avere delle limitazioni delle proprie attività personali.
— Attualmente c’è un vaccino per questa categoria della popolazione il cui beneficio superi il rischio?
— La maggior parte degli studi sono fatti con il vaccino Pfizer ed è quello che in genere si consiglia nei ragazzini perché i rischi sono molto modesti. E poi l’Ema ha appena autorizzato l’uso di Moderna per gli adolescenti.
L'opinione dell'autore potrebbe non coincidere con la posizione della redazione.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала