Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Turchia ferma barcone con 200 migranti afghani nel Mar Egeo: erano diretti in Italia

© Foto : Mediterranea Saving HumansMigranti dalla Mare Jonio
Migranti dalla Mare Jonio - Sputnik Italia, 1920, 28.07.2021
Seguici su
I migranti sono stati già trasportati presso un centro di espulsioni in Turchia per l'avviamento delle procedure di rimpatrio.
Le autorità turche hanno fermato un'imbarcazione che trasportava più di 200 migranti afgani nel Mar Egeo e che si stava dirigendo verso l'Europa.
Lo si apprende dai comunicati ufficiali della Guardia costiera turca e dell'Organizzazione internazionale per le migrazioni.

Si ritiene che i migranti fossero in rotta verso l'Italia, stando a quanto riferito da un funzionario della guardia costiera.
La maggior parte dei 231 migranti sulla barca proveniva dall'Afghanistan, mentre pochi altri provenivano da Siria, Iran, Eritrea e Pakistan.
La guardia costiera ha fatto scattare poi le manette per due cittadini turchi alla guida dell'imbarcazione e scortato i migranti in un centro di espulsione nella città turca occidentale di Ayvacik.
Giorgia Meloni  - Sputnik Italia, 1920, 26.07.2021
Migranti senza green pass, l'affondo della Meloni: "Folle e paradossale"
Intanto nella giornata di ieri si è registato un nuovo naufragio a largo delle coste libiche.
Un barcone si è infatti capovolto nelle acque del Mediterraneo, e a causa dell'incidente hanno perso la vita almeno 57 persone.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала