Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Portici di Bologna diventano Patrimonio dell'umanità UNESCO

CC BY-SA 3.0 / Giovanni Osbat / Il portico di Santa Maria dei Servi a Bologna
Il portico di Santa Maria dei Servi a Bologna - Sputnik Italia, 1920, 28.07.2021
Seguici su
La decisione di aggiungere i portici di Bolonga nella Lista del Patrimonio Mondiale è stata approvata dall'UNESCO alla 44° sessione dell'organizzazione che si svolge a Fuzhou in modalità online.
La modifica della lista che coinvolge i portici di Bologna è stata annunciata oggi dall'organizzazione. Il sito, quindi, ottiene il riconoscimento dell'UNESCO dopo una prima bocciatura.
Il sindaco di Bologna Virginio Merola ha commentato la decisione dell'UNESCO e ha ringraziato funzionari e diplomatici italiani per il loro lavoro che ha aiutato a raggiungere il traguardo:
"L’iscrizione dei portici di Bologna tra i siti patrimonio dell’umanità UNESCO è il raggiungimento di un obiettivo da tempo perseguito ed è il riconoscimento del grande lavoro di questi anni portato avanti dalla vicesindaca Valentina Orioli e da tutta la struttura che ha dedicato a questa causa passione, competenza e capacità di relazione. Un grande ringraziamento al Ministero della Cultura, al ministro Dario Franceschini e alla sottosegretaria Lucia Borgonzoni, al Ministero degli Esteri col consigliere Paolo Bartorelli e all’Ambasciatore d’Italia presso l’Unesco Massimo Riccardo. Questo titolo rappresenta un grande onore e una grande responsabilità per Bologna, saremo all’altezza di questo riconoscimento".
Infatti è il terzo sito italiano che viene riconosciuto come Patrimonio dell'umanità UNESCO alla 44° sessione dell'organizzazione, il fatto accennato dalla sottosegretaria alla Cultura, Lucia Borgonzoni. Precedentemente tra i siti erano stati iscritti il complesso termale di Montecatini e la Cappella degli Scrovegni a Padova.
"I Portici di Bologna trovano il posto che gli spetta: tra i siti UNESCO! Sono doppiamente felice: sia per il riconoscimento ottenuto dopo il lavoro che seguo da anni, sia perché Bologna è la mia città", ha scritto Borgonzoni in un tweet.
Nella scorsa settimana l'organizzazione ha cancellato dall'elenco dei patrimoni dell'umanità la città inglese di Liverpool. Il Comitato per il Patrimonio Mondiale ha ritenuto il progetto Liverpool Waters "dannoso per l'autenticità e l'integrità del sito".
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала