Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Istat, a luglio fiducia record di consumatori e imprese

© Fotolia / violetkaipaGrafico
Grafico  - Sputnik Italia, 1920, 28.07.2021
Seguici su
Preoccupa invece la carenza di materie prime legate alle difficoltà di approvvigionamento a livello globale, considerata dalle aziende un ostacolo alla produzione.
Fiducia record nel mese di luglio, secondo i dati Istat: l'indice sul clima di fiducia dei consumatori passa da da 115,1 a 116,6, raggiungendo il livello più elevato dal 2018, mentre l'indice sul clima di fiducia delle imprese passa da 112,8 a 116,3, il massimo della serie storica iniziata nel 2005.
A trainare la fiducia dei consumatori è il deciso miglioramento dei giudizi sia sulla situazione economica generale sia su quella personale. Tutte le componenti dell’indice di fiducia dei consumatori sono in crescita ad eccezione di quella futura.

Fiducia delle imprese

Per quel che riguarda le imprese, si stima un miglioramento della fiducia in tutti i comparti oggetto di rilevazione. L'indice aumenta in maniera decisa nelle costruzioni, nei servizi e nel commercio al dettaglio, passando rispettivamente da 153,6 a 158,6, da 107,0 a 112,3 e da 107,2 a 111,0. E' più contenuto l’incremento è più contenuto nel comparto manifatturiero, che varia da 114,8 a 115,7.

Settore manifatturiero

A contenere l'incremento dell'indice di fiducia in quest'ultimo settore è la diminuzione delle scorte, con attese sulla produzione in lieve calo.
A preoccupare le imprese è la carenza di forniture che pesa a livello globale. Secondo quanto riporta Istat sulla base delle domande trimestrali presenti nel questionario dell’indagine manifatturiera, assieme al record dell'indice di fiducia a luglio cresce marcatamente la quota di imprese manifatturiere che lamenta insufficienza degli impianti o mancanza di materiali quali ostacoli alla produzione.

Servizi di mercato

In relazione ai servizi di mercato, i giudizi sugli ordini e quelli sull’andamento degli affari segnalano un netto recupero, nonostante le attese sugli ordini sono in lieve diminuzione.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала