Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Australia, canoista olimpico condannato a 25 anni per contrabbando di sostanze stupefacenti

© Fotolia / Africa StudioLa cocaina
La cocaina - Sputnik Italia, 1920, 28.07.2021
Seguici su
L'atleta, vincitore di due medaglie ad Atene 2004, era stato trovato in possesso di sostanze stupefacenti per un valore complessivo di centinaia di milioni di dollari.
Il canoista olimpico e medaglia d'argento Nathan Baggaley è stato condannato in secondo grado a 25 anni per l'accusa di aver contrabbandato più di 500 chilogrammi di cocaina in Australia nel 2018, per un valore di 200 milioni di dollari.

Contestualmente, come riporta il Brisbane Times, il fratello Dru è stato condannato a 28 anni di carcere per i medesimi reati.

Il 1° aprile, una giuria della Corte Suprema di Brisbane aveva già dichiarato colpevoli i fratelli Baggaley per tentato contrabbando di sostanze stupefacenti.
I due erano stati fermati il 31 luglio 2018, mentre si trovavano a bordo di una barca su cui avevano caricato circa 650 chilogrammi di cocaina purissima, separati in confezioni nere da 20 chilogrammi.
Una volta arrestato dalle forze dell'ordine, Nathan aveva affermato che suo fratello gli aveva detto che il fratello aveva acquistato la barca per un'attività di osservazione delle balene a Byron Bay e che non sapeva nulla della presenza della droga
Il fratello, a sua volta, aveva sconfessato quanto affermato da Nathan, affermando che a bordo della nave vi sarebbero dovuti essere delle confezioni di tabacco, e non di cocaina.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала