Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Sale a due il bilancio delle vittime dell'esplosione a Leverkusen

L'esplosione a Leverkusen - Sputnik Italia, 1920, 27.07.2021
Seguici su
Il numero delle vittime dell'esplosione e dell'incendio nel distretto chimico di Leverkusen è salito a due.
Il numero delle vittime dell'esplosione e dell'incendio nel distretto chimico di Leverkusen, in Germania, è cresciuto fino a due persone, si afferma in un comunicato stampa del parco industriale, che ospita circa 70 aziende.
"Un'altra triste notizia durante i lavori di soccorso: un'altra persona è morta per l'esplosione", ha comunicato l'ufficio stampa.
Il comunicato afferma che il numero di persone che risultano disperse è al momento cinque e "le ricerche continuano".
In precedenza il polo chimico aveva affermato che a seguito della sciagura una persona ha perso la vita, 31 sono rimaste ferite e quattro sono scomparse.
Una potente esplosione si è verificata questa mattina nell'impianto di incenerimento dei rifiuti pericolosi del centro di riciclaggio nel parco chimico Chempark nella città tedesca di Leverkusen (Nord Reno-Vestfalia). Sono state danneggiate tre cisterne che contenevano solventi e scarti di produzione dei clienti di Chempark con livelli di riempimento compresi tra 200 e 300 metri cubi per serbatoio. L'acqua utilizzata per l'estinzione è stata raccolta e a Leverkusen l'aria viene regolarmente misurata per rilevare l'eventuale presenza di tossine.
Currenta è l'operatore di Chempark con tre filiali a Leverkusen, Dormagen e Krefeld-Uerdingen, uno dei più grandi poli chimici in Europa, con oltre 70 società. Dopo l'esplosione, una colonna di fumo bianco e nero di molti metri si è alzata sopra la città ed ora la nuvola si è dissipata.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала