Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

"Prendi il vaccino come il caffè". A Fiumicino inaugurato il primo centro "Vax&Go"

© Foto : Aeroporti di RomaVaccinazioni nel centro "Vax&Go" all'aeroporto di Fiumicino
Vaccinazioni nel centro Vax&Go all'aeroporto di Fiumicino - Sputnik Italia, 1920, 27.07.2021
Seguici su
Si potranno ricevere le dosi senza prenotazione prima di imbarcarsi sul proprio volo. Il centro vaccinale inaugurato all'aeroporto di Fiumicino è il primo in Europa a somministrare il vaccino ai passeggeri in partenza.
Non servirà la prenotazione, basterà mettersi in fila nella terrazza del Terminal 3, magari qualche ora prima della partenza del volo, per ricevere la propria dose di vaccino.
Si chiama Vax&Go ed è stato inaugurato stamattina all’aeroporto Leonardo Da Vinci il nuovo punto vaccinale dedicato ai viaggiatori e agli operatori aeroportuali nello scalo internazionale di Roma Fiumicino.
All’interno dell’area, uno spazio di 150 metri quadri che sarà aperto tutti i giorni dalle 8 alle 20, sarà possibile ricevere la prima dose o il richiamo dei vaccini prodotti da Pfizer e Moderna, oltre che il vaccino monodose prodotto da Johnson & Johnson.
La logica, spiegano da Aeroporti di Roma, è quella del "free flow". Si arriva senza prenotazione e ci si immunizza contro il Covid, magari in attesa di partire per le vacanze o al ritorno da un viaggio di lavoro.

“Prendi il vaccino come il caffè”, ha detto il governatore della Regione, Nicola Zingaretti, intervenendo all’inaugurazione del nuovo centro vaccinale, come riporta il Corriere della Sera.

"Vogliamo viaggiare, riempire di nuovo gli aeroporti e le mete turistiche senza l'ossessione di stringere la mano a qualcuno", ha proseguito. “L’aeroporto di Fiumicino – ha poi ricordato il presidente della Regione in un post su Facebook - è il primo al mondo dove si potrà fare il vaccino in partenza per le vacanze”.
“Dobbiamo portare l’Italia fuori dall’incubo del Covid e ridare agli italiani la libertà. Ce la faremo solo con il vaccino e con comportamenti responsabili”, è il commento di Zingaretti. “Tutto il resto – si legge ancora nel post - sono buffonate che rallentano e allontanano la possibilità di lasciarsi alle spalle uno dei periodi più drammatici dalla storia del dopoguerra”.
L’iniziativa si è concretizzata grazie alla sinergia tra la Regione Lazio, Aeroporti di Roma e l'Istituto Nazionale per le Malattie Infettive, Lazzaro Spallanzani, e ora l’auspicio è che l’esperienza di Fiumicino, dove è già presente un hub vaccinale installato nell’area del parcheggio lunga sosta, nel quale sono già state somministrate 250mila dosi, possa essere replicata anche in altri scali italiani.
"Inauguriamo oggi con soddisfazione e convinzione il primo punto vaccini in Italia all’interno di un terminal passeggeri", sono le parole di Marco Troncone, Amministratore Delegato di Aeroporti di Roma, che rivendica l'impegno del gruppo per "fronteggiare l’emergenza Covid-19 a beneficio del Paese, dei nostri passeggeri e della comunità aeroportuale". "Solo insieme - afferma Troncone - supereremo questa emergenza e noi siamo fieri di poter contribuire con piccoli grandi passi che possano aiutare il Paese a ripartire".
Da stamattina, secondo quanto si legge sempre sul Corriere, sono già state già tre le persone che hanno usufruito del servizio prima di imbarcarsi per la propria destinazione.
Secondo l’assessore alla Salute del Lazio, Alessio D’Amato, citato dallo stesso quotidiano, si tratta di una idea “utile per incrementare le somministrazioni tra le fasce più giovani”.
Finora nel Lazio sono state somministrate 6.591.189 milioni di dosi di vaccino, mentre sono state 150mila le nuove prenotazioni per ricevere la prima dose negli ultimi cinque giorni.
Secondo l'ultimo bollettino regionale gli attualmente positivi sono 7519 con 35 persone ricoverate in terapia intensiva.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала