Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

De Luca ai no-vax: chi va in piazza a dire scemenze è nemico dell’economia

© Sputnik . Evgeny UtkinManifestazione No green pass a Milano
Manifestazione No green pass a Milano - Sputnik Italia, 1920, 27.07.2021
Seguici su
No-vax dicono scemenze e vogliono il male dell'economia, senza peli sulla lingua le definizioni di De Luca a chi manifesta il suo pensiero in piazza.
Secondo il suo stile pragmatico, il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, a quanti si apprestano a invadere le piazze per altri due giorni di manifestazioni no-vax e no green pass, ha affermato che: “Quelli che vanno in piazza a dire scemenze sono i nemici dell’economia, del lavoro e della vita”.
Perché la politica deve “ascoltare tutti”, però poi deve “anche decidere ciò che è giusto per la tutela della salute e per la ripresa dell’economia”.
Passeggiando nel nuovo percorso archeologico al Rione Terra di Pozzuoli, appena inaugurato, De Luca ha detto che “più si prolunga l’epidemia Covid meno cresce l’economia e la possibilità di vivere. Più siamo responsabili, prima completiamo la campagna di vaccinazione, prima torniamo ad aprire le scuole con i ragazzi in presenza e rilanciare le attività economiche. Serve massima responsabilità se vogliamo tornare a vivere al di là della demagogia politica”, lo riporta AskaNews.

La galassia no-vax, no green pass torna in piazza

Dopo le manifestazioni non autorizzate di sabato la galassia frastagliata di movimenti no-vax e no al green pass, si riunirà nelle piazze italiane ancora una volta per far sentire la loro voce e per sentirsi un po’ più numerosi di quanto dice che realmente sono un recente sondaggio Demopolis.
Torneranno a invadere Milano rigorosamente non vaccinati. Questa volta i comitati promotori si sono premurati di avvisare la Questura per dire che saranno tra i 400 ed i 500, quindi se staranno ben larghi e distanziati potranno agevolmente dare l’idea di avere riempito la piazza.
Ma anche oggi si sono svolti dei cortei a Milano e sono ben tre: piazza Castello, piazza San Carlo e piazza della Scala.
A queste segnale alla Questura di Milano se ne potrebbe aggiungere una quarta che però non è stata autorizzata, ma che parte dal web dove il passa parola digitale potrebbe portare alla formazione della quarta manifestazione a piazza Fontana.
In tanto su Telegram procede la vendita dei green pass a peso d’oro per chi non vuol vaccinarsi.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала