Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Bassetti spiega l'obiettivo della vaccinazione anti-Covid: "evitare ospedale, non contagi"

© Foto : FacebookMatteo Bassetti, infettivologo, primario dell’ospedale San Martino di Genova
Matteo Bassetti, infettivologo, primario dell’ospedale San Martino di Genova - Sputnik Italia, 1920, 27.07.2021
Seguici su
Dire che i vaccini contro il coronavirus in circolo non hanno superato abbastanza sperimentazioni è una fake news per l'infettivologo del San Martino di Genova.
Matteo Bassetti ha chiarito durante 'L'Italia s'è desta' su Radio Cusano Campus che l'obiettivo e l'importanza della vaccinazione contro il coronavirus è evitare che le persone infettate finiscano in ospedale, in quanto i soggetti immunizzati, anche se appartenenti a categorie di rischio, nel caso peggiore avranno una forma influenzale leggera.
"L'obiettivo della vaccinazione non è evitare i contagi, ma evitare che le persone vadano in ospedale e muoiano. In un mondo ideale, dove siamo tutti vaccinati, anche se io passo il contagio a un altro non dovrei neanche fare dei tamponi perché colui che si infetta al massimo avrà una forma simil-influenzale molto leggera", ha dichiarato Bassetti.
Ha poi rilevato che il vaccino, pur limitando la trasmissibilità del virus, non è in grado di neutralizzare con certezza il contagio.
"Ovviamente il vaccino riduce la possibilità di contagio, non la azzera, ma è molto più rara la possibilità di contagiarsi".
Vincenzo De Luca - Sputnik Italia, 1920, 26.07.2021
"Mascherine anche sulle orecchie": la battaglia di De Luca per fermare i contagi
Infine ha risposto alle osservazioni dei no-vax e scettici dei vaccini anti-Covid, convinti che i farmaci non siano sicuri perché non hanno passato abbastanza test.
"E' un'assoluta fake news dire che questo vaccino non è sicuro perché non è stato sperimentato abbastanza. La tecnologia mRna nasce nel 1990. La fase sperimentale non è durata poco, è durata il giusto. - Per sostenere la sua tesi ricorre ad un esempio noto in particolare ai cittadini del capoluogo ligure.- Se per costruire il Ponte di Genova ci ho messo un anno, allora vuol dire che il ponte è insicuro perché di solito ci vogliono 20 anni per costruire un ponte? Ovviamente, essendo un periodo particolare della storia, per la sperimentazione di questo vaccino è stato arruolato in 5 mesi un numero di volontari che di solito riuscivamo a ottenere in 5 anni".
Manifestazione No green pass a Milano - Sputnik Italia, 1920, 26.07.2021
Green pass, Salvini insiste: ascoltare proteste, no-vax etichetta superficiale
Riguardo alle argomentazioni 'complottistiche" dei no-vax, dalla rete 5G al fatto che i sieri provochino la sterilità, Bassetti ha fatto notare che "se uno crede agli asini che volano è liberissimo di farlo, ma io che sono uomo di scienza non ci credo".
Relativamente all'obbligo vaccinale, Bassetti è possibilista per alcune categorie, come personale sanitario e forze dell'ordine, mentre per gli altri "le persone sono libere di fare quello che vogliono, ma poi non ci vengano a dire che noi non gliel'avevamo detto," aggiungendo che "è un peccato" non sfruttare l'opportunità offerta dallo Stato per vaccinarsi gratuitamente.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала