Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Ascia misteriosa scoperta al largo della Norvegia lascia perplessi i ricercatori - Foto

© Foto : Pixabaymare in tempesta
mare in tempesta - Sputnik Italia, 1920, 27.07.2021
Seguici su
Secondo le parole di un ricercatore del Museo Marittimo Norvegese, ci potrebbe essere "una notizia da prima pagina" per quanto riguarda l’oggetto di metallo di epoca preistorica trovato nelle acque norvegesi. Il primo del suo genere.
Un'ascia cava, che gli archeologi credono possa risalire all'età del bronzo, è stata trovata a 12 metri di profondità sulla costa di Arendal, nel sud della Norvegia.
L'ascia cava, conosciuta anche come celt, era il tipo dominante di ascia nell'età del bronzo nordica (1800-500 a.C.). L'ascia cava era attaccata ad un ramo di legno angolato inserito nell'apertura all'estremità dell'ascia. Questa soluzione forniva un'ascia funzionale con un uso minimo del metallo prezioso.
L'ascia di bronzo, del peso di 327 grammi, è stata descritta come "ben conservata" ed è probabilmente il primo oggetto di metallo della preistoria trovato nelle acque norvegesi. Secondo i ricercatori, il luogo stesso della sua scoperta indica che l'ascia deve essere arrivata lì via nave.
Ora, i ricercatori stanno lavorando per determinare quando e come l'ascia è finita sul fondo del mare. Una teoria, chiamata l'ipotesi della zavorra, è che l'ascia facesse parte di una nave di poche centinaia di anni fa, il che la renderebbe comunque un importante ritrovamento dell'epoca dei velieri. La seconda e più eccitante ipotesi, invece, è che l'ascia sia affondata più di 3.000 anni fa, insieme a un'imbarcazione proveniente dalla Scandinavia meridionale, o a una barca locale che navigava lungo la costa. Se corretto, questo lo renderebbe il primo sito di naufragio conosciuto dell'età del bronzo in Norvegia.
"Questo è molto emozionante. Non sono riportati naufragi dell'età del bronzo, e se questo ritrovamento è databile a quel periodo, sarà il primo nel paese", ha detto l'archeologo Frode Kvalø al giornale Agderposten.
L'ascia è stata trovata dal Museo Marittimo Norvegese in relazione alla registrazione di routine dei monumenti culturali.
"Questa potrebbe essere una notizia da prima pagina, o potrebbe essere poco interessante, a seconda di ciò che dimostrano le ulteriori ricerche", ha detto Sven Ahrens del Museo Marittimo Norvegese.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала