Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Per il dem Boccia "vaccinarsi è da patrioti"

© Sputnik . Evgeny UtkinManifestazione No green pass a Milano
Manifestazione No green pass a Milano - Sputnik Italia, 1920, 26.07.2021
Seguici su
Al contrario "cavalcare la rabbia è da sciacalli".
Intervistato ai Magna Grecia Awards 2021in svolgimento in Puglia, Francesco Boccia, ex ministro per gli Affari Regionali e Autonomie del governo Conte bis e attualmente deputato alla Camera per il Pd e responsabile per le Autonomie Territoriali ed Enti Locali della Segreteria nazionale del Partito Democratico su nomina del nuovo leader dei Dem Enrico Letta, ha elogiato le persone che hanno aderito alla campagna di vaccinazione contro il Covid, criticando allo stesso tempo gli esponenti politici della destra che simpatizzano con i manifestanti no vax ed i critici del green pass.
"Vaccinarsi è da italiani veri, da patrioti, quelli di cui parla a sproposito la destra. Cavalcare la rabbia è da sciacalli", le parole di Boccia, riportate da Adnkronos.
Secondo Boccia, è fondamentale per sconfiggere la pandemia "buon senso e senso civico perché o ne usciamo insieme come comunità o non ne usciamo".
"Per questo motivo trovo e ho trovato sempre fuori luogo quella parte della politica che, nelle diverse fasi della pandemia Covid-19, ha sempre tentato di cavalcare la rabbia: prima delle aziende, poi dei lavoratori, dei commercianti, delle famiglie nelle scuole; e adesso quella dei no vax o dei gestori delle discoteche, - ha affermato Boccia, proseguendo l'affondo contro la destra italiana. - Se fosse stata al governo avrebbe causato gli stessi disastri fatti in ogni parte del mondo, a partire da quelli commessi da Trump negli USA".
Il vaccino russo contro COVID-19 Sputnik V - Sputnik Italia, 1920, 25.07.2021
Vaccinati volontari del Reithera non possono ricevere il green pass: la beffa
Nel corso della giornata di ieri Salvini ha dichiarato che bisogna ascoltare le proteste dei cittadini scesi in piazza contro l'uso ampliato del green pass.
In precedenza Gianluigi Paragone, sostenitore della libertà di scelta sulla vaccinazione e autodefinitosi 'free vax', l'estensione dell'uso del green pass come mezzo di promozione della campagna vaccinale è "una vigliaccata" del presidente del Consiglio Mario Draghi. Allo stesso modo Paragone ha sottolineato la portata delle proteste contro il green pass, definendole "un vento nuovo".
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала