Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Judoka algerino si ritira dalle Olimpiadi per non sfidare avversario israeliano

© REUTERSFethi Nourine
Fethi Nourine - Sputnik Italia, 1920, 25.07.2021
Seguici su
Durante le Olimpiadi del 2016 a Rio, anche un altro judoka egiziano, Islam El Shehaby, aveva lasciato la competizione per essersi rifiutato di stringere la mano ad un atleta israeliano.
Il judoka algerino Fethi Nourine ha lasciato il torneo delle Olimpiadi di Tokyo 2020 per la possibilità di affrontare un atleta israeliano, secondo quanto riportato dai media algerini.
Secondo quanto riferito, Nourine ha giustificato il forfeit per il suo impegno alla causa palestinese.
"La mia posizione è coerente sulla questione palestinese e rifiuto la normalizzazione, e se mi costasse la presenza ai Giochi Olimpici, Allah compenserà", ha detto il judoka al canale algerino Elbilad TV, secondo il sito di notizie Middle East Eye.
Il suo allenatore, Amar Ben Yaklif, ha sostenuto la decisione di Nourine, raccontando ai media locali che "siamo stati sfortunati con il sorteggio. Abbiamo avuto un avversario israeliano ed è per questo che abbiamo dovuto ritirarci. Abbiamo preso la decisione giusta".
L'Algeria è una delle nazioni arabe che continuano a rifiutarsi di riconoscere lo Stato ebraico e vieta ai cittadini israeliani di entrare nel proprio Paese.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала