Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Coppia britannica scopre una "Pompei del Giurassico" grazie a Google Earth - Foto

CC0 / / Fossili
Fossili - Sputnik Italia, 1920, 25.07.2021
Seguici su
I paleontologi dilettanti britannici Neville e Sally Hollingworth hanno trovato uno dei più grandi giacimenti di fossili marini del Paese utilizzando le immagini satellitari di Google Earth. Il tesoro preistorico risale a più di 150 milioni di anni.
Durante il blocco per la pandemia, la coppia stava praticamente esaminando il terreno nella loro zona alla ricerca di depositi fossili quando si sono imbattuti improvvisamente in un'area insolita. Proprio allora Neville e Sally decisero di contattare il Museo di Storia Naturale.
"Stavamo cercando nuovi siti da esplorare quando è terminato il lockdown. Di solito lo facciamo scorrendo le mappe di Google nelle aree in cui sappiamo che sono stati scoperti fossili", spiega Sally.
Tuttavia, gli Hollingworth non potevano nemmeno immaginare il significato scientifico del sito che hanno scoperto e il numero di fossili che nascondeva.
Durante gli scavi successivi, i paleontologi del Museo di Storia Naturale hanno trovato centinaia di fossili ben conservati di specie rare come gigli di mare, cetrioli di mare, stelle piumate e stelle marine che di solito si decompongono poco dopo la morte e richiedono condizioni particolari per conservarsi.
Esaminando i resti fossilizzati, i ricercatori hanno concluso che le creature - che abitavano l'area nel Giurassico medio, ovvero tra 174 e 164 milioni di anni fa, rimasero sepolte vive durante una frana sottomarina, motivo per cui hanno chiamato l'insolito sito come la Pompei giurassica.
"Il loro stato di conservazione è assolutamente incredibile. Quelle piccole creature hanno 167 milioni di anni!", ha detto Sally.
Da parte sua, Neville, che nel 2004 ha trovato un teschio di mammut, descrive la scoperta come "unica". La coppia di paleontologi ritiene che alcuni dei resti fossili potrebbero appartenere a specie mai descritte prima.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала