Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Zanardi, il gip di Siena archivia l'inchiesta sul camionista: "Non ha colpe"

© AP Photo / Mark J. TerrillAlex Zanardi
Alex Zanardi - Sputnik Italia, 1920, 23.07.2021
Seguici su
Scagionato l'autista del camion contro il quale si è schiantato l'ex pilota della William, mentre correva una staffetta para-olimpica a bordo della sua hand bike in provincia di Siena.
Il tribunale di Siena scagiona l'autista del tir contro cui si è schiantato Alex Zanard. Il giudice per le indagini preliminari Ilaria Cornetti ha accolto la richiesta di archiviazione delle accuse nei confronti di Marco Ciacci, presentata lo scorso 26 aprile dal sostituto procuratore della Repubblica di Siena, Serena Menicucci, titolare dell'inchiesta e dal procuratore capo Salvatore Vitello.
Ciacci, 45 anni di Castelnuovo Berardenga (SI), era indagato per lesioni gravissime colpose per il gravissimo incidente che ha coinvolto l'ex pilota, avvenuto nel giugno 2020 durante la staffetta Obiettivo tricolore. Il tribunale senese non ha riconosciuto le responsabilità dell'indagato e ne ha archiviato la posizione.

L'incidente del 19 giugno

Il 19 giugno 2020 Alex Zanardi è rimasto coinvolto in un grave incidente con un camion mentre effettuava un'uscita in handbike.
Dopo circa un mese di ricovero presso l'ospedale di Siena, durante il quale era anche stato risvegliato dal coma farmacologico, il 24 luglio Zanardi era stato trasferito in condizioni instabili presso il reparto di terapia intensiva del San Raffaele di Milano. Lo scorso febbraio il campione è riuscito a comunicare con i suoi familiari.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала