Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Migranti, affonda un barcone con 45 persone a bordo al largo della Turchia

© AFP 2021 / Pablo GarciaUn gruppo di migranti libici a bordo del battello di salvataggio Aita Mari
Un gruppo di migranti libici a bordo del battello di salvataggio Aita Mari  - Sputnik Italia, 1920, 23.07.2021
Seguici su
Un altro naufragio nel Mediterraneo, dopo che ieri la Mezzaluna rossa tunisina ha riferito di almeno 17 persone morte al largo della Tunisia mentre tentavano di raggiungere l'Italia.
Un barcone con 45 migranti a bordo è affondato nelle scorse ore al largo della Turchia Sudoccidentale. Lo ha comunicato da Ankara il ministro della Difesa turco.
La guardia costiera turca si è subito attivata nelle operazioni di ricerca e soccorso, dopo aver "ricevuto la soffiata" di un naufragio avvenuto giovedì a circa 260 chilometri al largo della località turistica di Kas, ha riferito il ministero. Non si hanno informazioni sulla nazionalità dei migranti.
La Turchia è spesso utilizzata dai migranti come porta d'ingresso per raggiungere la Ue attraverso la Grecia.

Raddoppiati i morti in mare nel 2021

Un rapporto Oim, l'agenzia delle migrazioni per le Nazioni Uniti, riferisce che nei primi sei mesi del 2021 sono morti in mare 1.146 migranti mentre tentavano di raggiungere l'Europa. Più del doppio rispetto alle 513 vittime dei naufragi avvenuti nello stesso periodo dell'anno precedente. Rispetto al 2020, il transito di migranti lungo le rotte in mare è aumentato del 58%.
Gli arrivi in ​​Italia, una delle principali rotte dei migranti verso l'Europa, erano diminuiti negli ultimi anni, ma i numeri sono tornati a crescere nel 2021.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала