Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Migranti, almeno 17 morti per un naufragio al largo della Tunisia

© AP Photo / Emilio MorenattiMigranti e rifugiati aiutati dai membri dell'ONG spagnola Proactiva Oper Arms nel mar Mediterraneo nei pressi di Libia (foto d'archivio)
Migranti e rifugiati aiutati dai membri dell'ONG spagnola Proactiva Oper Arms nel mar Mediterraneo nei pressi di Libia (foto d'archivio) - Sputnik Italia, 1920, 22.07.2021
Seguici su
La barca era partita dalla Libia per raggiungere l'Italia. La guardia costiera tunisina ha soccorso l'imbarcazione in difficoltà, portando in salvo più di 380 persone.
Sono almeno 17 i migranti morti al largo della Tunisia per il naufragio di una barca partita da Zuwara, sulla costa nord-occidentale della Libia. I passeggeri, provenienti da Siria, Egitto, Sudan, Eritrea, Mali e Bangladesh, stavano attraversando il Mediterraneo per raggiungere l'Italia. Lo riferisce la Mezzaluna Rossa tunisina.
La guardia costiera tunisina è riuscita a salvare più di 380 persone. Le vittime sarebbero tutte persone originarie del Bangladesh.
"17 bengalesi sono morti e più di 380 altri migranti sono stati salvati su un'imbarcazione partita da Zuwara in Libia verso l'Europa", ha detto il funzionario della Mezzaluna Rossa Mongi Slim, riporta Reuters.
Negli ultimi mesi diverse persone sono annegate al largo della costa tunisina, con un aumento della frequenza dei tentativi di traversata verso l'Europa dalla Tunisia e dalla Libia verso l'Italia con il miglioramento del tempo.
Un rapporto Oim, l'agenzia delle migrazioni per le Nazioni Uniti, riferisce che nei primi sei mesi del 2021 sono morti in mare 1.146 migranti mentre tentavano di raggiungere l'Europa. Più del doppio rispetto alle 513 vittime dei naufragi avvenuti nello stesso periodo dell'anno precedente. Rispetto al 2020, il transito di migranti lungo le rotte in mare è aumentato del 58%.
Gli arrivi in ​​Italia, una delle principali rotte dei migranti verso l'Europa, erano diminuiti negli ultimi anni, ma i numeri sono tornati a crescere nel 2021.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала