Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Cingolani: “Cinque anni per la transizione ecologica”. Da oggi il G20 dell’Ambiente

CC BY-SA 4.0 / Niccolò Caranti / ICub and Roberto Cingolani (cropped photo)Roberto Cingolani, Ministro per la Transizione ecologica
Roberto Cingolani, Ministro per la Transizione ecologica - Sputnik Italia, 1920, 22.07.2021
Seguici su
Per il ministro non esiste un piano B per attuare il cambiamento sociale e culturale, oltre che industriale. A Napoli i grandi del mondo parlano di clima ed energia.
L’Italia non avrà un piano B per attuare la transizione ecologica che è sottesa al Pnrr e alla ripresa economica post-Covid.
Secondo il ministro della Transizione ecologica, Roberto Cingolani, “abbiamo cinque anni per impostare una maratona, quella della transizione ecologica, che finirà per il 2050. È un percorso sfidante".
Parlando alla Pre-Agorà organizzata dal Partito democratico a Bologna, Cingolani ha sottolineato che “non c'è un piano B: servirà molto impegno e grande bravura nell'esecuzione del programma”.
Servirà tutto l’impegno per “questa transizione, che è un cambiamento sociale, manifatturiero, dei trasporti e culturale, quello su cui si dovrà investire di più".
Secondo il ministro lo sforzo per installare 70 miliardi di watt di impianti rinnovabili in 10 anni sarà “enorme” e “senza precedenti”.
Fondamentale è anche dare la possibilità a tutti di adattarsi, ha aggiunto Cingolani, perché “non esiste transizione ecologica senza transizione industriale. il compromesso non è facile”.

A Napoli i grandi del mondo parlano di Ambiente

A Palazzo Reale di Napoli si svolge oggi e domani il G20 dell’Ambiente.
Nelle due giornate si parlerà di ambiente, clima ed energia, argomenti uniti dalla crisi climatica. A Napoli per la prima volta si parlerà anche di economia circolare.
Le delegazioni sono a lavoro per produrre, al termine di ogni giornata, un comunicato condiviso tra i venti Paesi.
“Sappiamo bene che la transizione ecologica non è un pranzo di gala, ma non abbiamo alternative che lavorare insieme in un'unica direzione, senza lasciare indietro nessuno", ha detto Cingolani che apre i lavori.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала