Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Tokyo 2020, Paola Egonu sarà la portabandiera olimpica

© AP Photo / Matt RourkeLa pallavolista azzurra Paola Egonu porterà la bandiera olimpica alla cerimonia di apertura dei Giochi di Tokyo 2020
La pallavolista azzurra Paola Egonu porterà la bandiera olimpica alla cerimonia di apertura dei Giochi di Tokyo 2020 - Sputnik Italia, 1920, 20.07.2021
Seguici su
L'atleta azzurra è stata informata dal presidente del Coni Malagò e ha espresso la propria emozione nell'essere stata scelta per questo importante ruolo.
Paola Egonu, stella della pallavolo italiana, è stata designata come portabandiera olimpica per la cerimonia di apertura dei Giochi di Tokyo 2020.
A renderlo noto è stato il presidente del Coni, Giovanni Malagò, al momento del suo arrivo in Giappone:
"Sono molto onorata per l’incarico che mi è stato dato a far parte del Cio per portare la bandiera olimpica. Mi ha fatto emozionare appena il presidente Malagò me l’ha detto, perché mi ritrovo a rappresentare gli atleti di tutto il mondo ed è una grossa responsabilità: attraverso me esprimerò e sfilerò per ogni atleta di questo pianeta", sono state le parole dell'atleta azzurra
Nel corso della medesima cerimonia, il ciclista Elia Viviani e la tiratrice Jessica Rossi saranno invece i portabandiera italiani.
Сотрудники в защитных костюмах и сборная Китая в аэропорту Нарита  - Sputnik Italia, 1920, 19.07.2021
Tokyo 2020, giornalista italiano positivo al covid: su volo azzurri del ciclismo e nazionale basket

Le Olimpiadi di Tokyo 2020

Le Olimpiadi estive del 2021 a Tokyo erano inizialmente previste per il 2020, ma sono state rinviate nella primavera dello scorso anno a causa della pandemia di coronavirus. I giochi sono attualmente in programma dal 23 luglio all'8 agosto.
Finora a Tokyo sono stati contati diversi casi di contagio da coronavirus tra gli atleti presenti a Tokyo e residenti presso il villaggio olimpico.
I timori per la possibilità di un'epidemia di coronavirus al villaggio erano iniziati all’inizio del mese, quando otto atlete della squadra di rugby femminile del Kenya erano state classificate a rischio per aver raggiunto la capitale giapponese a bordo di un volo in cui erano stati riscontrati dei positivi al virus.
Inoltre, anche un membro della delegazione olimpica nigeriana era risultato positivo all'aeroporto di Narita e secondo quanto riferito è stato ricoverato in ospedale.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала