Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Palermo, blitz nel mandamento Brancaccio-Ciaculli: 11 arresti

© Sputnik . Tatiana Volobyeva / Vai alla galleria fotograficaEmergenza coronavirus in Italia
Emergenza coronavirus in Italia - Sputnik Italia, 1920, 20.07.2021
Seguici su
La scorsa settimana un'altro blitz delle forze dell'ordine aveva colpito con 11 arresti il clan Torretta di Palermo.
Un'operazione di Polizia e Carabinieri, coordinati dalla Dda di Palermo, ha portato all'arresto di sedici indagati, tra boss e affiliati delle famiglie mafiosi dei quartieri di Brancaccio e Ciaculli.
Il blitz è arrivato al termine di indagini durate due anni e che hanno riguardato il mandamento Brancaccio-Ciaculli, e fa seguito alle operazioni "Maredolce 1", "Maredolce 2" e "Sperone", concluse tra il 2017 e il 2019.
Come riferito dal Giornale di Sicilia, l'attività degli inquirenti si è concentrata contesti territoriali di pertinenza delle famiglie mafiose della Roccella e di Brancaccio da cui sono scaturiti gli arresti di Giovanni Di Lisciandro, 70 anni; Stefano Nolano,42 anni; Angelo Vitrano, 63 anni; Maurizio Di Fede, 53 anni; Gaspare Sanseverino, 48 anni; Girolamo Celesia, 53 anni;Sebastiano Caccamo, 65 anni; Giuseppe Ciresi, 32 anni; Onofrio Claudio Palma, 43 anni; Rosario Montalbano, 35 anni; Filippo Marcello Tutini, 60 anni; Salvatore Gucciardi, 41 anni; Giuseppe Caserta, 45 anni.
Per quanto riguarda il mandamento Ciaculli, i Carabinieri hanno invece arrestato: Giuseppe Greco, 63 anni; Ignazio Ingrassia, 71 anni; Giuseppe Giuliani, 58 anni.
Furgone dei carabinieri - Sputnik Italia, 1920, 14.07.2021
Mafia, a Palermo blitz contro il clan Torretta: 11 misure cautelari

L'attività del racket

Per tutti, le ipotesi di reato sono quelle di associazione mafiosa, traffico di armi, ed estorsione aggravata, con oltre 50 episodi segnalati ai danni di quasi altrettanti commercianti di Palermo.
Supermercati, autodemolitori, macellerie, bar, discoteche, farmacie, panifici, imprese di costruzione, rivendite di auto sono alcune delle attività vittime del racket scoperte nel corso dell'indagine.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала