Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Covid Israele, nuovo record di casi degli ultimi quattro mesi: +1.400

© AP Photo / Oded BaliltyProteste in Israele
Proteste in Israele - Sputnik Italia, 1920, 20.07.2021
Seguici su
Il governo sta prendendo in considerazione l'introduzione di nuove misure restrittive per far fronte alla nuova emergenza.
Sono 1.372 i nuovi casi di COVID-19 rilevati dalle autorità sanitarie israeliane nelle ultime 24 ore, per quello che è il dato più elevato negli ultimi quattro mesi.
Ad influire in maniera determinante sulla nuova risalita del numero di infezioni è stata, come in molti altri Paesi, la diffusione della variante Delta, che ha portato le autorità a reintrodurre alcune delle restrizioni precedentemente rimosse.
Inoltre, le autorità israeliane stanno valutando la reintroduzione di una quarantena obbligatoria a tutte le persone che arrivano nel Paese, comprese quelle vaccinate o guarite dal COVID-19.
Il ministro della Sanità Nitzan Horowitz ha confermato tali ipotesi, escludendo però la chiusura dell'aeroporto internazionale Ben Gurion:
"Divideremo i Paesi in due gruppi: uno pericoloso e per il quale è vietato volare e un altro in cui chi torna da lì dovrà andare in quarantena", ha spiegato, secondo quanto riporta il quotidiano 'Yedioth Ahoronoth'.
Il Primo ministro di Israele Naftali Bennett - Sputnik Italia, 1920, 17.07.2021
Pfizer meno efficace contro variante Delta, dice primo ministro israeliano Bennett
Stando al Ministero della Salute israeliano, sono 853.478 i casi registrati dall'inizio della pandemia, ai quali vanno ad aggiungersi 6.451 decessi.
Attualmente ci sono 7.924 casi attivi nel Paese, inclusi 62 pazienti in condizioni critiche, e che il tasso di positività è dell'1,86%.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала