Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Scontro tra Biden e Facebook: "Fake news sui vaccini". La replica: "Salviamo vite"

Facebook
Facebook - Sputnik Italia, 1920, 17.07.2021
Seguici su
Il colosso di Menlo Park risponde alle accuse del presidente americano Joe Biden che ieri aveva accusato Facebook di tollerare la circolazione di fake news sui vaccini: "Stiamo aiutando a salvare vite".
Le fake news sui vaccini anti-Covid che circolano sui social media stanno “uccidendo le persone”. È l’accusa del presidente americano Joe Biden, che punta il dito in particolare contro Facebook, accusato di consentire che vengano postate sulla piattaforma informazioni non verificate sui vaccini.
“L’unica pandemia che abbiamo è tra i non vaccinati”, ha poi aggiunto Biden parlando con i giornalisti alla Casa Bianca.
Venerdì era stata la portavoce del presidente, Jen Psaki, a criticare la big tech di Menlo Park.
“Ovviamente, ci sono dei passi che hanno intrapreso, è un’azienda privata, ma ci sono degli accorgimenti in più che potrebbero prendere”, aveva detto.

La replica di Facebook

“Non ci faremo distrarre da accuse che non sono supportate dai fatti”, è la replica del portavoce di Facebook Kevin McAlister. Il punto, secondo la multinazionale statunitense, è che grazie a Facebook “oltre due miliardi di persone hanno avuto accesso ad informazioni autorevoli sul Covid-19 e i vaccini, più che su ogni altra piattaforma su internet”.
La compagnia di Mark Zuckerberg ha rimarcato, inoltre, come “3.3 milioni di americani hanno usato il nostro strumento ‘trova vaccini’ per sapere dove e come vaccinarsi”. “I fatti dimostrano che Facebook sta aiutando a salvare vite”, è la conclusione del portavoce dell’azienda.

Le accuse alla piattaforma

Nei mesi di pandemia la società, come ricorda l’agenzia Reuters, ha introdotto regole contro la circolazione di bufale sui vaccini ed il Covid, per assicurare agli utenti una informazione affidabile su questi temi.
Tuttavia, prima del presidente americano, anche diversi ricercatori e parlamentari hanno accusato Facebook di aver fallito nel contrastare la circolazione di fake news sul coronavirus.

La variante Delta fa salire i contagi negli Usa

Intanto, anche negli Stati Uniti la curva dei contagi è tornata a salire per effetto della variante Delta, diventata ormai dominante nel mondo.
I casi Covid sono aumentati del 70 per cento nelle scorse settimane ed anche il numero dei decessi è in salita, con il 26 per cento in più delle vittime. I morti, secondo le informazioni diffuse dal governo americano, si concentrerebbero negli Stati in cui i tassi di vaccinazione sono più bassi.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала